martedì, Giugno 28, 2022

Ricattavano 20enne su Facebook, arrestati per estorsione

eradigitale battipaglia1929

Arrestati dai carabinieri di Battipaglia il pregiudicato Raffaele Imperato e Federica Altamura. I due, secondo le accuse, utilizzando il social network Facebook, estorcevano dietro minaccia, somme di denaro ad un 20enne salernitano, residente a Giffoni Sei Casali. Un ricatto belle e buono per non rivelare alla fidanzata della vittima le relazioni sentimentali galeotte anche con Federica Altamura.  Il malcapitato, vistosi alle strette, si è rivolto agli uomini del Capitano Erich Fasolino per denunciare l’accaduto. I militari, a termine delle attività investigative, ieri sera hanno bloccato gli autori del reato. Imperato e Altamura, come concordato con la vittima hanno prelevato la somma richiesta di 200 euro, da un cartone per la pizza, in precedenza piazzato dagli stessi dinanzi a una nota località balneare salernitana. I Due hanno preso il contenuto e gettato il cartone e si sono allontanati a bordo della loro Alfa 147. Tranquilli che tutto fosse filato per il verso giusto, all’improvviso si sono visti fiondare addosso la volante dei Carabinieri che li hanno prima bloccati e poi arrestati. I soldi, subito recuperati, sono stati restituiti al denunciante mentre i “carnefici” sono stati  alloggiati alla Casa Circondariale di Fuorni.

Rosario Galdi     Battipaglia1929.it


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli