martedì, Agosto 16, 2022

Emergenza incendi sul Vesuvio, l’appello di Angelo Matrone alla Commissione ministeriale che guida il Comune di Scafati

“Il nostro Vesuvio continua a bruciare e gravi sono le responsabilità della politica regionale, che non ha la capacità di affrontare le emergenze. Ecco perché la mano della criminalità organizzata sta mandando in fumo un tesoro, un immenso patrimonio boschivo, causando danni a tutto il territorio e ai cittadini che vivono e lavorano in quelle zone. Anche Scafati sta vivendo disagi. Serve fare qualcosa”. La provocazione arriva dal consigliere comunale Angelo Matrone, al prefetto che guida la Commissione ministeriale del Comune di Scafati, la dottoressa Gerardina Basilicata. “In queste ultime settimane il Vesuvio, insieme al resto della provincia di Salerno, è devastato dagli incendi con danni enormi per cittadini e aziende. Ecco perché spero che sia intenzione della Commissione costituirsi parte civile contro questi criminali nel momento in cui le forze dell’ordine riusciranno a far luce sui mandanti di tutti questi incendi. Si tratta di  criminali che spero vengano assicurarti quanto prima alla giustizia. I Paesi Vesuviani, ma anche la nostra Scafati e tutto l’Agro nocerino sarnese stanno subendo una ferita troppo grande”, ha detto. “Capisco che la Commissione abbia tanto lavoro da sbigare, ma vedere il Comune costituirsi parte civile in eventuali procedimenti a carico di questi criminali per i gravi danni arrecati sarebbe un segnale importante per portare avanti quel progetto di legalità che sta cambiando Scafati”.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli