giovedì, Giugno 30, 2022

Battipagliese al Pastena contro l’Alfaterna occorre vincere

Missione tre punti per la Battipagliese, che attende al “Pastena” il fanalino di coda Alfaterna. Il pareggio con il Cervinara è risultato poco utile sul piano della classifica, ma ha restituito morale al gruppo. Contro i caudini, infatti, le zebrette hanno disputato una buona gara, riuscendo a creare numerose occasioni da gol. Una prestazione da cui ripartire: i bianconeri hanno l’obbligo di sfruttare la seconda gara interna consecutiva. Numeri impietosi per l’Alfaterna, reduce da cinque sconfitte di fila: appena otto i punti racimolati in questa stagione dai neopromossi, frutto di due vittorie e di altrettanti pareggi. Ben dieci, invece, le sconfitte subite dai nocerini. Tredici gol fatti e trenta subiti (ha fatto peggio solo l’Eclanese, con 32 reti al passivo). I calciatori bianconeri dovranno evitare innanzitutto di sottovalutare l’avversario: la riapertura del mercato, infatti, potrebbe riservare diverse sorprese. Come sempre accade nel mese di dicembre, gran parte delle squadre partecipanti al campionato di Eccellenza andranno a rivoluzionare la propria rosa. In questo senso, il compito di mister Viscido resta anche quello di mantenere alta la concentrazione del gruppo, cercando – nei limiti del possibile – di tenere a freno anche le numerose voci di mercato che circondano l’ambiente bianconero: diversi club sembrano aver puntato la propria attenzione su alcuni elementi di spicco della rosa delle zebrette. Su tutti, emerge il nome di Lopetrone. Il metronomo bianconero è richiesto da diverse squadre del girone B di Eccellenza: si tratta di Scafatese, Palmese, Angri, Grotta e Vico Equense. Ma non mancano i sondaggi da fuori regione: il forte centrocampista è monitorato anche da Rotonda ed Anconitana. Ogni decisione è comunque rinviata alla prossima settimana. Si registra inoltre l’interesse della Vis Ariano per Tenneriello e del Cervinara per Trimarco, anche se i caudini sembrano interessati soprattutto all’acquisizione dell’attaccante della Gelbison Tandara. In ottica della gara di domenica, tuttavia, non dovrebbero essere ancora ufficializzate operazioni in uscita. Sul fronte delle entrate, invece, le zebrette sembrano interessate all’attaccante esterno Gennaro Limatola. Il classe ’92 ha da poco lasciato la Virtus Avellino. In casa Alfaterna, invece, si registra il tesseramento dell’attaccante ex Altamura Ortiz. Già da qualche tempo, il calciatore – che potrebbe esordire nella gara con i bianconeri – si sta allenando con i compagni. Tornando al campo, i ragazzi di mister Viscido – che conservano un margine di appena tre punti sulla zona play-out – non possono comunque concedersi ulteriori passaggi a vuoto. Le difficoltà sul piano dei risultati sono emerse soprattutto tra le mura amiche: contro i nocerini si dovrà puntare necessariamente alla conquista della seconda vittoria interna stagionale. Un’ulteriore frenata complicherebbe notevolmente il cammino della Battipagliese. La gara si disputerà domenica pomeriggio alle ore 14,30. A dirigere la sfida sarà il signor Domenico Mascolo della sezione di Castellammare di Stabia, assistito da Luigi Porcelli di Benevento e Gabriele Federico di Agropoli. Questa, infine, la probabile formazione delle zebrette: Spicuzza, Anzalone, Mejri, Lopetrone, Consiglio, Manzi, Novi, Falco, Odierna, Trimarco, Delle Donne.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli