martedì, Giugno 28, 2022

Battipagliese: trasferta proibitiva con la Scafatese

Trasferta proibitiva per la Battipagliese, reduce dal pesante ko interno con la Virtus Avellino. I bianconeri – scivolati al quartultimo posto in graduatoria – faranno visita alla Scafatese di mister Nastri: i canarini sono usciti notevolmente rinforzati dal mercato di riparazione. Numerosi i calciatori ingaggiati: sono giunti a Scafati l’esperto centrale di difesa Rinaldi, i centrocampisti ex Battipagliese Lopetrone e Giannattasio, i forti attaccanti Evacuo e Malafronte e l’esterno offensivo ex Santa Maria Cherillo. Nonostante gli importanti innesti, sta mancando la continuità di risultati: i gialloblu sono reduci dalla netta sconfitta nella sfida esterna con il Cervinara. In casa bianconera, continua l’emergenza formazione: alle assenze in difesa per infortunio, si aggiungono le squalifiche del centrocampista Vatiero e dell’attaccante Giorgio. La giovane punta bianconera ha rimediato due turni di stop. Probabile dunque che in avanti possa trovare spazio dal primo minuto Russomanno. La difficile sfida esterna con la Scafatese precede un trittico di gare che potrebbe rivelarsi decisivo in chiave salvezza: nel giro di una settimana, le zebrette saranno infatti attese da veri e propri scontri diretti.  Le due gare interne con Angri e Sant’Agnello – inframezzate dall’impegno esterno con il fanalino di coda Eclanese – sembrano decisive nella corsa salvezza. Tornando all’attualità, la gara con i gialloblu – su disposizione del comune di Scafati – si disputerà domenica 9 febbraio alle ore 15,00 a porte chiuse. A dirigere l’incontro sarà il signor Vincenzo Piscopo di Frattamaggiore, coadiuvato da Gabriele Federico di Agropoli e Carmela De Rosa di Napoli.


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli