giovedì, Febbraio 22, 2024

Detenuto contagiato, scatta la protesta nel carcere di Santa Maria Capua Vetere

Serata delle Palme caratterizzata dalla protesta dei reclusi della casa circondariale ‘Uccella’ di Santa Maria Capua Vetere. Si sono barricati nei corridoi e negli antri delle sei sezioni del reparto Nilo del Carcere. I detenuti hanno temuto per la loro salute dopo aver appreso la riscontrata positività di un detenuto, l’ex deputato della Regione Sicilia Paolo Ruggirello, recluso dal 5 marzo 2019 che è stato successivamente trasferito all’ospedale Cotugno di Napoli. I tumulti, a cui hanno preso parte circa 150 detenuti distribuiti in tre sezioni del reparto Nilo, sono scattati intorno alle 20:30 e si sono concluse poco dopo la mezzanotte.  

[widgetkit id=”20″ name=”BCC”]


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli