giovedì, Febbraio 22, 2024

Catturato M49, l’orso fuggito da luglio scorso

Catturato M49, c’è voluta una battuta di caccia durata mesi. Papillon  è stato riportato nel centro Casteller.  Nei giorni di Pasqua l’orso si trovava sul Carega, nella zona orientale del Trentino. Successivamente si è spostato attraverso i monti Lessini, verso ovest, giungendo sulla valle dell’Adige. L’ha attraversata muovendosi verso il lago di Garda, dove è stato avvistato più volte presso il comune di Cassone di Malcesine, in provincia di Verona.  Nelle ultime settimane la presenza di M49 è stata costante. Più volte è stato segnalato tra la zona di Nago, Stenico, la val Algone e infine alla Busa di Tione. Gli esperti della forestale ce l’hanno fatta. L’orso bruno M49 di tre anni e mezzo dal peso di circa 167 chilogrammi è stato catturato mediante una trappola tubo. Il trasporto fino al centro faunistico del Casteler è “avvenuto seguendo la prassi”: ossia con l’animale sveglio e sotto il costante controllo veterinario. Successivamente M49 è stato introdotto nell’area di preambientamento, ovvero con tana e recinto interno, dove si trova già un’orsa femmina adulta.

[widgetkit id=”25″ name=”Galdi Parrucchieri”]


Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli