mercoledì, Novembre 25, 2020

Campania. La Regione al Governo, riprendiamo il tennis

La Regione Campania chiede al Governo di poter consentire la ripresa del gioco del tennis. L’Unità di Crisi dopo gli incontri con tutte le categorie ha elaborato dei protocolli che sono al vaglio per varare la fase 2 anche per alcune attività sportive. In merito alla ripresa dell’attività sportiva del tennis, si conferma l’indicazione favorevole della task force, tenuto conto anche di distanziamento e uso non condiviso degli spogliatoi. Per evitare contenziosi con il Governo, l’Unità di Crisi ha chiesto ai ministeri competenti di condividere questo orientamento. Altre regioni hanno consentito la ripresa del tennis ma con ambiguità, e dando il via libera come “attività individuale o con un parente”. Si attende quindi solo la condivisione da parte del Governo dell’orientamento della Campania favorevole alla ripresa del tennis.

[widgetkit id=”22″ name=”Villa Maria”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
60FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia: Concessi i “Ticket Mensa” alla Polizia Locale. La CISL FP “Siamo soddisfatti”

Battipaglia. Ticket mensa anche al personale della Polizia Locale, l’unico settore che ancora non percepiva il benefit. A darne notizie, il Segretario...

Battipaglia. Covid-19: Consulenza di socioterapia telefonica Gratuita. L’iniziativa del Movimento Pro Battipaglia

La Covid-19 non è solo prevenzione, ma anche assistenza a chi è stato colpito dalla pandemia direttamente o indirettamente, per problemi economici...

Battipaglia. Fiamme dal motore di un camion. Un primo intervento evita il peggio

Il fatto è successo ieri mattina intorno alle 10.00, a Battipaglia in via Belluno. Un camion che trasportava materassi stava andando a...

Al via l’ottava edizione di Cinefrutta

Pubblicato il bando dell’ottava edizione di Cinefrutta, il Festival della sana alimentazione diretto allescuole medie e superiori e promosso dalle Organizzazioni di...

Strianese: “Eliminare la violenza contro le donne una battaglia culturale prioritaria”

Sono 91 le donne uccise nei primi dieci mesi del 2020, sostanzialmente una ogni tre giorni. Sono i dati del VII Rapporto...