lunedì, Novembre 23, 2020

Uno Scatto per Cava, presentata l’iniziativa al comune

Cava de’Tirreni.  Ieri mattina, a Palazzo di Città, è stata presentata l’iniziativa no-profit “Uno scatto per Cava”, patrocinata dall’Amministrazione Servalli. Alla presenza del Vice Sindaco Armando Lamberti, il Direttore della Caritas Diocesana Amalfi – Cava de’ Tirreni, Don Francesco Della Monica, il fotografo cavese Valerio De Felicis, ideatore della manifestazione, ha raccontato il progetto alla stampa sottolineandone la natura benefica e culturale.

“Uno scatto per Cava” vede coinvolti circa quaranta fotografi cavesi e non solo, che hanno deciso di donare una propria opera fotografica che da oggi sarà possibile acquistare sul portale www.unoscattopercava.it nella sezione “Le Fotografie”.

Ogni scatto ha il costo simbolico di 100€ e l’intero ricavato sarà devoluto alla Caritas Diocesana Amalfi-Cava, da sempre impegnata in attività di sostegno a favore delle persone con disagio economico e sociale. In particolare, i fondi raccolti serviranno a sostenere il nascente “’Emporio della Solidarietà- Paolo VI”, la cui apertura è stata rimandata a causa dell’emergenza sanitaria in corso e di cui si prevede l’inaugurazione per il prossimo autunno.

“La gestione dell’iniziativa – dichiara Valerio De Felicis – sarà chiara e trasparente. Come IBAN per l’acquisto dell’opera è stato indicato quello della Caritas Diocesana, alla quale arriverà direttamente la donazione”. Don Francesco Della Monica, Direttore della Caritas Diocesana Amalfi-Cava, ci ha tenuto ad evidenziare l’entusiasmo con cui ha deciso di partecipare: “Dal primo momento in cui Valerio mi ha esposto l’idea, non ho avuto dubbi nell’appoggiarla, lodandone il valore e lo scopo. Rappresenta la possibilità di dare un piccolo aiuto a chi ne ha veramente bisogno”. 

“In quanto Vice Sindaco e Assessore alla Cultura – afferma Armando Lamberti – non ho potuto che accogliere in maniera più che positiva l’iniziativa, che non solo va a toccare l’ambito della solidarietà, ma cerca di dare principio all’opportunità di fare rete tra artisti non solo della nostra Città ma anche di altre regioni italiane. In un momento come questo bisogna ripartire dalla cultura e questa iniziativa testimonia che gli artisti, i fotografi in questo caso, mettono la loro arte per chi ha necessità di un aiuto”.   

[widgetkit id=”19″ name=”AXA”]           


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
60FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. La sindaca Francese: scuole (0-6 anni) chiuse fino al primo dicembre

La sindaca Cecilia Francese mantiene le scuole chiuse fino al primo di dicembre anziché fino al sette di dicembre come aveva annunciato...

Regione Campania. Covid -19, mercoledì ritorno a scuola in presenza (0-6 anni).

L'Unità di Crisi si è riunita per esaminare i risultati dello screening a campione,su base volontaria, relativo alla popolazione scolastica. Sulla base...

Campania coronavirus. Oggi 2.158 positivi su 15.739 tamponi

Aggiornamento dei dati sul coronavirus in Campania. I positivi del giorno sono 2.158 su 15.739 tamponi processati. Asintomatici: 1.931, sintomatici: 227. Il...

Covid-19: a Bellizzi focolaio in un’azienda. Il punto su Picentini, Alto e Basso Sele, Irno

Situazione covid-19 nei comuni dei Picentini, Alto e Basso Sele, Irno (dati aggiornati al 22/11). Notevole crescita di positivi ad Eboli e...

Battipaglia. Longo: l’attuale amministrazione ha tradito gli elettori (video)

Il neo letto al consiglio provinciale Valerio Longo, capogruppo consiliare di F.I.  intende portare avanti con tanta dedizione le istanze relative al...