lunedì, Ottobre 26, 2020

Italia. Il maltempo colpisce tutta la penisola

Italia. Il maltempo continua a colpire la Penisola, con raffiche di vento, pioggia, trombe d’aria e neve. È in particolare il centro sud ad essere soggetta di forti rovesci e cali di temperatura. Nella laguna di Venezia la marea si presenta sostenuta, con punte massime che potrebbero raggiungere i 105 centimetri. Paura a Sarno, dove si stanno verificando situazioni complesse improvvise. A Napoli le scuole apriranno, mentre rimarranno chiuse a Baronissi e a Bacoli. L’agro nocerino sarnese è sott’acqua e sono rimaste allagate molte aziende agricole. La Protezione civile fa sapere che a partire dalla serata di oggi vi saranno precipitazioni diffuse, anche molto intense e accompagnate da grandinate, fulmini e forti raffiche di vento, su Emilia-Romagna e Veneto. Attesi anche venti di burrasca su Abruzzo, Molise, Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna. Piogge in Sardegna, Lazio meridionale, Campania, Basilicata e Calabria.

[widgetkit id=”21″ name=”Naimoli”]


Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Piazza Nenni, strada sconnessa. Pericolo per i cittadini (video)

Piazza Nenni, i residenti ci segnalano ancora una volta la situazione indecente del manto stradale. Le radici degli alberi adiacenti alla strada...

Lorenzo il Magnifico trascina il Napoli. Insigne si prende il derby

“È stata una bella partita, dura. Sono contento per il risultato e anche per la bella prestazione di mio fratello. Gli faccio...

Battipaglia. Il Comune, ok alla struttura commerciale della Md Spa sulla S.S.18

Il Comune autorizza l’apertura di una nuova attività commerciale sulla Strada Statale 18. Si tratta di una media struttura di vendita della...

Nuovo Dpcm sul Covid, spostamenti raccomandati solo per necessità

Chiusure dei ristoranti, bar, gelaterie e pasticcerie alle 18 nei giorni feriali e la domenica. Stop a cinema, teatri, casinò, sale scommesse....

Fipe-Confcommercio: “Restrizioni insostenibili per i pubblici esercizi”

Le misure annunciate dal governo costeranno altri 2,7 miliardi di euro alle imprese della ristorazione. Se non accompagnate da contemporanee e proporzionate...