giovedì, Ottobre 29, 2020

Cava de’ Tirreni. “Un Secolo d’Azzurro”: Premio “Piero Santin” a Pippo e Simone Inzaghi

Torna a Cava de’ Tirreni (Sa) la mostra antologica “Un Secolo d’Azzurro”, che con oltre 300 cimeli originali ricostruisce i primi 100 anni di calcio italiano. Dopo la prima tappa dell’anno scorso, dal 19 ottobre al 2 novembre 2020 la città metelliana, grazie al forte impegno del Comitato Promotore del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni” presieduto da Giovanni Bisogno, ospiterà nuovamente il prestigioso evento curato da Mauro Grimaldi (Consigliere Delegato della Federcalcio Servizi), promosso dall’Associazione Sant’Anna e patrocinato da AnciFigcAiaLega ProLega Nazionale DilettantiMuseo del Calcio di CovercianoComitato Paralimpico e Confassociazioni.

La consegna del Premio “Piero Santin”, il convegno sul “Collezionismo minore”, la presentazione del libro “Storia d‘Italia, del calcio e della Nazionale” di Mauro Grimaldi e la partita-esibizione di Powerchaire Football (calcio su carrozzine) tra A.S.D. Oltresport (Bari) – Spider Boys A.S.D. Liberi di Sognare (Arzano) tra le iniziative in programma dal 19 ottobre al 2 novembre prossimo presso il Complesso Monumentale di San Giovanni, il Palazzo di Città e la Palestra San Pietro.

Ma procediamo con ordine. Ad aprire l’edizione metelliana 2020 dell’evento “Un Secolo d’Azzurro” sarà la cerimonia inaugurale in programma lunedì 19 ottobre, alle ore 18.00, presso la Sala Convegni del Complesso Monumentale di San Giovanni, sito al Corso Umberto I 167. Con la partecipazione di Vincenzo Servalli, Sindaco di Cava de’ Tirreni, Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati, Aldo Rossi Merighi, Presidente dell’Associazione Sant’Anna, ed Antonio Giordano, Giornalista del Corriere dello Sport, la cerimonia d’apertura sarà l’occasione per affrontare il tema della legge sul “Collezionismo minore”, di cui l’on. Edmondo Cirielli è firmatario, e per l’assegnazione del Premio “Piero Santin”, che quest’anno sarà conferito ai fratelli Filippo Simone Inzaghi, rispettivamente allenatori di Benevento e Lazio.

Il Premio “Piero Santin” è un riconoscimento istituito dal Comitato Promotore del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni” per onorare la memoria del tecnico istriano, ma cavese di adozione, scomparso nel dicembre 2017, che rappresenta un’autentica icona per lo sport cittadino. Ogni anno viene assegnato ad uno o più allenatori, che nella loro carriera si sono messi particolarmente in evidenza, incarnando al meglio i valori umani e professionali che hanno sempre contraddistinto mister Rino Santin. Nell’edizione 2019 il Premio è stato conferito a Claudio Ranieri (all’epoca tecnico della Roma e oggi alla Sampdoria) e al cavese doc Emilio De Leo, collaboratore tecnico del Bologna e nello specifico di mister Sinisa Mihajlovic. Durante l’edizione 2020 della manifestazione, invece, il riconoscimento sarà assegnato ai fratelli Inzaghi.

Altri appuntamenti degni di nota si vivranno venerdì 23 ottobre, alle ore 11.00, presso il Salone d’Onore del Palazzo di Città, con la presentazione del libro “Storia d‘Italia, del calcio e della Nazionale. Uomini fatti aneddoti 1850-1949” (I volume) di Mauro Grimaldi (Consigliere Delegato Federcalcio Servizi) e sabato 24 ottobre, dalle ore 16.00, con la partita-esibizione di Powerchaire Football (calcio su carrozzine) tra A.S.D. Oltresport (Bari) e Spider Boys A.S.D. Liberi di Sognare (Arzano), presso la Palestra San Pietro, sita in Via Carmine Consalvo a Cava de’ Tirreni.

La mostra “Un Secolo d’Azzurro” sarà visitabile gratuitamente tutti i giorni, dal 19 ottobre al 2 novembre 2020, dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 20.30, presso la Sala Espositiva del Complesso Monumentale di San Giovanni. Tutte le iniziative in cartellone si svolgeranno garantendo il rispetto delle normative di sicurezza anti Covid-19.

Promossa dal Comitato Promotore del Torneo Internazionale di Calcio Giovanile “Città di Cava de’ Tirreni”, la tappa di Cava de’ Tirreni (unica in Campania) gode del patrocinio della Provincia di Salerno e del Comune di Cava de’ Tirreni. L’organizzazione ringrazia il supporto delle aziende: D’Amico, MTN Company, Grafica Metelliana, Maurizio Russo, Ok Pubblicità, Dott. Davide Bisogno, D’Antonio Ascensori e Cicalese Ceramiche.

Cava

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Castellabate. Scuola-libri di testo, ecco come ottenere il rimborso

Per gli alunni di Castellabate, appartenenti a famiglie disagiate, i libri scolastici sono gratuiti o semi-gratuiti. Il Bonus è dedicato agli studenti...

Cava de’ Tirreni. Cimitero, navette e parcheggio gratuiti. Modalità e orari d’ingresso

A seguito delle norme previste per il contenimento della diffusione del contagio da covid 19, l’Amministrazione Servalli, ha disposto per i giorni...

SR ex SS 18 – A Vietri sul Mare lavori di messa in sicurezza

La Provincia di Salerno consegna altri lavori di miglioramento della sicurezza stradale, sulla SR ex SS 18 ricadenti nel comune di Vietri...

Pontecagnano. Test sierologici al comune

Test sierologici a tappeto fra i dipendenti e coloro che prestano servizio continuato negli...

Strade provinciali. Lavori a Orria, Perito, Laurito e Aquara

La Provincia di Salerno consegna altri lavori di miglioramento della sicurezza stradale, sulla SP 56, nel comune di Orria, sulla SP 56/a...
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava
Cava