martedì, Gennaio 19, 2021

Campania. Unità di Crisi: “È fortemente raccomandata la chiusura dei cimiteri per il 1 e 2 novembre”

Campania, l’Unità di Crisi della Regione Campania si riunisce per assumere in vista della commemorazione dei defunti nei giorni 1 e 2 novembre. L’Unità di Crisi di concerto con l’Anci Campania, ha fortemente raccomandato la chiusura dei cimiteri. “Salva ogni ulteriore determinazione in conseguenza dell’andamento della situazione epidemiologica quotidianamente rilevata, debbano essere assunte le seguenti determinazioni in vista della commemorazione dei defunti, nei giorni 1 e 2 novembre. Al fine di evitare assembramenti, nei giorni 1 e 2 novembre 2020, è fortemente raccomandata la chiusura dei cimiteri”. “In subordine, a condizione che ciascun Sindaco abbia preventivamente accertato la compatibilità dello svolgimento delle attività con l’andamento della situazione epidemiologica nel proprio territorio, l’accesso al cimitero può essere svolto nel rispetto delle seguenti specifiche minime”.

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Salotto comunale, premiazione per il concorso “Te piace o presepio”

Si terrà giovedì prossimo, a partire dalle ore 17:00, presso il “Salotto Comunale” la premiazione a seguito della partecipazione della prima manifestazione...

Salerno. Arcidiocesi e Comune attivano uno spazio per i senza tetto

Per i senzatetto e i cittadini in difficoltà nel territorio salernitano, e per far fronte all'ondata di freddo di queste ore, l'Arcidiocesi...

Sabato Virtual Open Day al Ferrari: di Battipaglia (VIDEO)

Virtual Open Day al Ferrari: di Battipaglia, terzo ed ultimo appuntamento fissato per sabato prossimo 23 gennaio dalle ore 16 alle ore...

Elezioni amministrative. Ugo Tozzi: Fratelli d’Italia attende disposizioni dai vertici provinciali (VIDEO)

Continua l’inchiesta politica della nostra redazione sulle prossime elezioni amministrative in città. Dopo aver ascoltato gran parte degli esponenti del centro sinistra,...

Napoli. La Polizia recupera un dipinto di Salvator Mundi del XV secolo

Era in un appartamento di Napoli il "Salvator Mundi", dipinto di scuola leonardesca di ingente valore, risalente al XV secolo e facente...