domenica, Giugno 26, 2022

Corte Costituzionale, legittimo il prelievo dalle pensioni più elevate

E’ legittimo il prelievo dalle pensioni più elevate: l’ha stabilito la Corte costituzionale nella sentenza 234 depositata ieri. Contributo di solidarietà legittimo ma che non può essere trattenuto per più di tre anni. In particolare, per quanto riguarda il contributo di solidarietà, la Corte Costituzionale ha osservato che questa misura, “diretta al perseguimento dei già menzionati obiettivi triennali interni al sistema pensionistico, non viola i principi di ragionevolezza e proporzionalità e risulta costituzionalmente tollerabile in quanto opera secondo un criterio di progressività e fa comunque salvo il trattamento minimo di 100.000 euro lordi annui”. Con riferimento alla durata massima del provvedimento, la Corte Costituzionale ha ritenuto tuttavia” irragionevole per sproporzione la durata quinquennale del prelievo”. Tale durata – rileva il comunicato di Palazzo della Consulta – è eccessiva rispetto all’ordinaria proiezione triennale del bilancio di previsione dello Stato e all’estensione nel tempo degli obiettivi perseguiti dalla misura, oltre che disallineata rispetto al limite temporale dell’intervento limitativo della perequazione, pur disposto nella medesima legge di bilancio”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli