giovedì, Aprile 22, 2021

Campania in Zona Rossa. Le difficoltà dei commercianti a Buccino -VIDEO-

Domenica 15 novembre, la Campania è diventata zona rossa, una sorta di secondo lockdown che ha messo ulteriormente in forte difficoltà le attività commerciali ed artigiane.
Il DPCM del 3 novembre 2020 ha stabilito la divisione dell’Italia in 3 zone di appartenenza: gialla, arancione e rossa, a seconda il livello di rischio di diffusione del contagio sui singoli territori regionali.
Le misure, in corso di attuazione, sono entrate in vigore dal 6 novembre e valide fino al 3 dicembre 2020; però, la classifica del rischio della regione è variabile, in base ai 21 parametri che controllano il rischio e così la Regione Campania che all’inizio era zona gialla è precipitata in zona rossa.
La preoccupazione per la salute c’è ma c’è anche tanta apprensione:
“come sopravvivere economicamente dopo tutte queste chiusure forzate delle attività lavorative che ci portano sostentamento?”
La Regione Campania ha caratteristiche molto diverse ma il DPCM nazionale non prende in considerazione i bassi contagi dei piccoli centri dove ha poco senso applicare tali restrizioni, fermo restando le dovute cautele per arginare il contagio.
Nei piccoli centri del sud Italia, da tempo già è una versa impresa ovviare e mantenere in piedi una piccola attività ed ora, con questa emergenza sanitaria in atto e con le conseguenti prescrizioni, chi svolge questo tipo di lavoro si trova smarrito e in solitudine; sia con saracinesca aperta che chiusa.
Commercianti ed artigiani dei piccoli centri chiedono aiuto in questo momento di grande crisi, per lavorare e continuare a farlo anche in futuro.

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Ospedale, la Cisl Fp: senza un intervento serio, c’è il rischio chiusura

Mancano infermieri e operatori socio sanitari nel presidio sanitario di Battipaglia. E' quanto denuncia il Segretario Aziendale Gaspare Pepe (nella foto) della...

Scuola. Diritti dei disabili negati: la denuncia dell’A.D.I

Il presidente dell’ “Associazione Disabili Insieme”, Angelo Di Tore, denuncia le difficoltà che  incontrano i diversamente abili nelle scuole. “L’associazione A.D.I. sta...

Campania. Covid, vaccinato il 100% degli ultraottantenni

Nella giornata di martedì è stata completata la somministrazione del vaccino al 100 per cento degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma. Prosegue...

Soluzione fisiologica al posto del vaccino, medico indagato

Un medico di base di Falconara Marittima (Ancona) avrebbe somministrato soluzione fisiologica invece del vaccino anti-Covid Pfizer che aveva in dotazione ad...

Vaccini: si parte con J&J, campagna accelera

Un milione e mezzo di fiale Pfizer distribuite alle regioni. E oggi sarà il giorno delle prime inoculazioni del monodose Janssen (Johnson &...