sabato, Aprile 17, 2021

Battipaglia. Atti vandalici a negozianti, Rinascita chiede controlli e illuminazione

Atti vandalici a due attività commerciali, protesta l’associazione di categoria Rinascita e chiede alle istituzioni maggiori controlli. I fatti sono avvenuti nella nottata di venerdì scorso, nel cuore del centro cittadino sono state colpiti più esercizi commerciali. Prima sono stati vandalizzati e poi c’è stata l’asportazione (il furto) degli addobbi natalizi ed altro. Le telecamere hanno ripreso il vile gesto ai danni di commercianti già provati dal periodo economico e pandemico. Lucia Ferraioli di Rinascita auspica un più serrato controllo notturno per evitare che si possano ripetere tali azioni criminose e sollecita un potenziamento della pubblica illuminazione.

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Elezioni amministrative, nasce il movimento Avanti Battipaglia (elenco dei firmatari)

 Il movimento Avanti Battipaglia ha scelto di scendere in campo al fianco dell’attuale sindaca. Decisione maturata a seguito di una campagna d’ascolto...

Battipaglia. La Polizia Locale segnala al Prefetto un assuntore di cocaina

Nell’ambito di mirati servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati in genere, gli uomini della Polizia Locale di Battipaglia agli ordini...

Battipaglia. Nuovo centro commerciale sulla S.S. 18, firmata l’autorizzazione comunale alla SpazzaCrisi

Nuova media struttura di vendita, il Comune autorizza l’apertura alla società SpazzaCrisi Battipaglia. L’ok è giunto nei giorni scorsi dagli uffici del...

Cava de’ Tirreni ricorda Settimia Spizzichino, la sopravvissuta ai lager nazisti

Nei giorni scorsi, in occasione del centenario della nascita di Settimia Spizzichino, il Sindaco Vincenzo Servalli, con il Presidente della sezione cavese...

Ergastolo ostativo è incostituzionale: “il parlamento modifichi la legge”

La Corte costituzionale ha esaminato le questioni di legittimità sollevate dalla Corte di cassazione sul regime applicabile ai condannati alla pena dell’ergastolo...