venerdì, Gennaio 15, 2021

Aeroporto Costa d’Amalfi, continuano i lavor

La Provincia di Salerno prosegue con ritmi serrati i lavori di collegamento della Tangenziale di Salerno all’Aeroporto Costa d’Amalfi – Capaccio (1° lotto). L’obiettivo dell’intervento era quello di rendere uniforme l’esistente viabilità di collegamento tra la S.P. 417 “Aversana”, l’ingresso dell’Aeroporto “Costa d’Amalfi” e la S.S. 18 (Bellizzi).

“Sono stati completati da poco i cassoni per il trattamento delle acque di prima pioggia – dichiara il Presidente della Provincia Michele Strianese – e stiamo lavorando in anticipo sui tempi previsti. Infatti, in vista del prossimo completamento e avvio a regime dell’Aeroporto Salerno Costa d’Amalfi, noi come Provincia stiamo anticipando tutti i lavori di messa in sicurezza, di adeguamento e rifunzionalizzazione di queste strade per essere pronti per quando partirà l’aeroporto.

La Provincia di Salerno guarda avanti, con la consapevolezza di un ruolo strategico per quanto riguarda la viabilità a servizio di una infrastruttura che presto sarà il fulcro nodale dello sviluppo economico per il territorio provinciale, e per tutto il sud, con conseguente ricaduta occupazionale e promozione dei vari comparti.

Ad oggi sono stati completati almeno il 70% dei lavori, che sono coordinati dal settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi, supportato dal Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Antonio Rescigno. Se le condizioni meteorologiche lo consentiranno in tre o quattro mesi sarà tutto terminato.

Questo intervento di collegamento Tangenziale di Salerno con l’Aeroporto Cosa d’Amalfi – Capaccio (1 lotto) quindi è un cantiere molto importante finanziato con fondi della Regione Campania. Per questo voglio ringraziare il Presidente On. Vincenzo De Luca, che ci permette di realizzare una adeguata viabilità in sicurezza a servizio del Costa d’Amalfi.Noi come Provincia – conclude Strianese – ce la mettiamo tutta portandoci avanti su quanto ci compete. La nostra comunità provinciale in questo momento drammatico, sia a livello sanitario che economico e sociale, può e deve guardare più serenamente al proprio futuro. Collegare bene l’aeroporto significa permettere la corretta integrazione con il territorio, con conseguente ripresa economica delle attività turistiche e dell’accoglienza, delle attività agroalimentari e artigianali, di tutte le PMI di cui è ricco il nostro tessuto economico. Sarà valorizzato il nostro enorme patrimonio culturale e paesaggistico. Lavoro e sviluppo quindi, per cui dobbiamo essere fiduciosi. Noi come Provincia ci siamo, vicini alle nostre comunità, alle donne e agli uomini con le loro esigenze concrete.”

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. La Cassazione: Paolo Pastina non è mafioso. Annullata la condanna a 14 anni

“La Cassazione ha detto la parola fine al calvario annullando l'ultimo grave capo di imputazione che vedeva il nostro assistito accusato di...

Battipaglia. E’ morto Aldo Zangaro, imprenditore molto conosciuto in città

E’ morto Aldo Giulio Zangaro, per gli amici “Alduccio”. Un’altra bruttissima notizia per la città, che nel 2020 ha visto contare la...

Battipaglia. Atelier Monaco, inaugurata nuova sede [VIDEO]

https://www.youtube.com/embed/KPGqluZbtN4

Battipaglia. Longo a Volpe sul sostegno alla Francese: interferenza elettorale maliziosa a danno della città

Sul sostegno elettorale del sindaco di Bellizzi Mimmo Volpe alla collega uscente Cecilia Francese è intervenuto a “gamba tesa” Valerio Longo consigliere...

Battipaglia. Francese: pronte 2 liste per la riconferma a sindaco. Spunta il sostegno di Volpe e Cairone

La sindaca Cecilia Francese in conferenza stampa annuncia: “pronte due liste civiche a sostegno della mia candidatura”. Nella sua lunga dichiarazione pone...