giovedì, Aprile 22, 2021

Zona rossa. Spostamenti, coprifuoco e chiusure nel giorno di Capodanno

Da oggi l’Italia è di nuovo alle prese con le norme sul lockdown. Allungato di due ore la durata del coprifuoco. Gli spostamenti quindi sono vietati a partire dalle 22 di stasera, fino alle 7 di domattina. Oggi fino alle 22 quindi è concesso a tutti fare visita a amici e parenti, una solta volta, in due persone al massimo, anche uscendo dal proprio Comune di residenza, ma rimanendo all’interno della Regione. I figli minori di 14 anni e disabili o persone non autosufficienti conviventi si possono aggiungere alle due persone che si muovono. Sia nei giorni rossi che in quelli arancioni si deve rientrare al proprio domicilio, residenza o abitazione nel rispetto delle regole e degli orari del coprifuoco. Da oggi giovedì 31 dicembre sono nuovamente chiusi tutti i negozi; solo supermercati, attività di beni alimentari e di prima necessità, edicole, farmacie e parafarmacie, tabaccherie, lavanderie, librerie, parrucchieri e barbieri restano aperti. Ristoranti, bar e centri estetici sono chiusi. È possibile andare in chiesa e in ogni luogo di culto, sempre e comunque rispettando gli orari del coprifuoco.

Per chi invece vuole fare attività motoria, è consentita solo nei pressi della propria abitazione (non c’è una distanza massima prescritta, me sarebbe meglio non allontanarsi oltre i 200 m da casa). Anche l’attività sportiva all’aperto è concessa in forma individuale. Gli spostamenti per coloro che si occupano di attività assistenziali con associazioni di volontariato per persone bisognose sono consentiti anche fuori dagli orari del coprifuoco. L’importante è avere sempre con sé l’autocertificazione Il modulo deve essere esibito per qualsiasi spostamento anche nei giorni di zona rossa (come domani, venerdì 1° gennaio).

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia. Ospedale, la Cisl Fp: senza un intervento serio, c’è il rischio chiusura

Mancano infermieri e operatori socio sanitari nel presidio sanitario di Battipaglia. E' quanto denuncia il Segretario Aziendale Gaspare Pepe (nella foto) della...

Scuola. Diritti dei disabili negati: la denuncia dell’A.D.I

Il presidente dell’ “Associazione Disabili Insieme”, Angelo Di Tore, denuncia le difficoltà che  incontrano i diversamente abili nelle scuole. “L’associazione A.D.I. sta...

Campania. Covid, vaccinato il 100% degli ultraottantenni

Nella giornata di martedì è stata completata la somministrazione del vaccino al 100 per cento degli ultraottantenni deambulanti registrati in piattaforma. Prosegue...

Soluzione fisiologica al posto del vaccino, medico indagato

Un medico di base di Falconara Marittima (Ancona) avrebbe somministrato soluzione fisiologica invece del vaccino anti-Covid Pfizer che aveva in dotazione ad...

Vaccini: si parte con J&J, campagna accelera

Un milione e mezzo di fiale Pfizer distribuite alle regioni. E oggi sarà il giorno delle prime inoculazioni del monodose Janssen (Johnson &...