domenica, Gennaio 17, 2021

Vaccino anti Covid in Italia, somministrazione troppo lenta

“Sono 63.263 i vaccinati contro il Covid in Italia, seconda in Europa solo alla Germania”. Questo è quanto affermato dal commissario per l’emergenza pandemica Arcuri. Problemi sono causati dalla insufficienza di medici e siringhe. Nei primi tre giorni sono state somministrate oltre 52mila dosi, poco più di una su dieci delle 469.950 fiale Pfizer-Biontech già consegnate. All’estero si prosegue a ritmo decisamente più elevato: tralasciando Israele, che ha vaccinato oltre l’11% della popolazione, dall’Inghilterra alla Germania, passando per Polonia e Croazia, molti stanno facendo meglio dell’Italia, che finora ha coperto lo 0,08% dei cittadini (ma va tenuto conto che al momento il vaccino non è previsto sotto i 16 anni).

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Salerno Covid-19. Sanzioni e controlli, il bilancio delle Forze dell’Ordine

La settimana appena trascorsa, con la conferma della Zona Gialla per la Regione Campania, ha visto, ancora una volta, le Forze dell’Ordine...

Mario Polichetti: “Giù le mani dal vecchio Tribunale di Salerno”

"Il vecchio Tribunale di Salerno non deve diventare l'ennesima occasione di lucro per i palazzinari che hanno cementificato la città capoluogo. Come...

Salerno. “Care compagne e cari compagni”, sarà presentato il 19 gennaio su Zoom

Si svolgerà il 19 gennaio alle ore 19, su piattaforma telematica Zoom, la presentazione del volume “Care compagne e cari compagni” edito...

Salerno e provincia. Ultimo aggiornamento Covid, 162 i positivi

L’unità di crisi della Regione Campania aggiorna il bilancio dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. Sono 162 in provincia di Salerno i tamponi...

Battipaglia. La sindaca: colpa del Covid se non ho fatto di più (VIDEO)

La sindaca di Battipaglia traccia un bilancio delle sue attività politiche in vista di una sua ricandidatura alle prossime elezioni di maggio...