sabato, Aprile 17, 2021

Eboli. Buono spesa, a chi spetta e come richiederlo

La Responsabile Area Politiche Sociali e Coordinamento Piano Di Zona rende noto che, il comune di Eboli procederà all’erogazione dei buoni spesa di cui alle misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19 a sostegno dei nuclei familiari in condizioni di grave difficoltà economica per effetto della contingente situazione emergenziale e, in particolare, delle misure restrittive Covid-19 che hanno comportato un’assenza o una significativa riduzione del reddito disponibile.
Possono presentare istanza di ammissione all’erogazione dei buoni spesa i cittadini residenti nel comune di Eboli che si trovano in situazione di grave difficoltà economiche, assenza o significativa riduzione del reddito disponibile a seguito dell’emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del COVID 19.
I buoni spesa, previa verifica della regolarità formale dell’istanza e delle dichiarazioni rese, saranno concessi con la procedura a sportello, senza stilare graduatorie, ma procedendo per fasi, in considerazione dell’urgenza di provvedere.

L’istanza dovrà essere presentata esclusivamente utilizzando il modello di domanda allegato contenente al suo interno una dichiarazione, resa ai sensi del D.P.R. n. 445/2000 e successive modificazioni ed integrazioni.
La domanda potrà essere inoltrata a decorrere dalla data di pubblicazione dell’avviso all’albo pretorio on line del comune di Eboli e fino al 20 Gennaio 2021, mediante scansione del modulo di domanda, compilato e sottoscritto con firma autografa, con allegato documento di identità (e permesso di soggiorno se previsto) all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata comune@pec.comune.eboli.sa.it .
Qualora la trasmissione avvenga da casella PEC non personale, l’invio dovrà essere accompagnato da delega al terzo titolare della casella PEC da parte del richiedente (come da modello allegato).   
La trasmissione a mezzo PEC, date le restrizioni alla mobilità e il contingentamento degli accessi agli uffici pubblici, è fortemente raccomandata.
In via residuale, l’istanza potrà essere consegnata all’Ufficio Protocollo dell’Ente, nei giorni ed orari di apertura al pubblico, nel rispetto delle modalità di distanziamento e contingentamento previste dalle vigenti ordinanze sindacali.

L’ufficio procedente è il Servizio Politiche Sociali – via U. Nobile – Palazzo Massaioli.
Per ogni ulteriore richiesta di chiarimenti e informazioni i soggetti interessati potranno rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica: d.amoruso@comune.eboli.sa.it

Articoli simili

SEGUICI

11,309FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Elezioni amministrative, nasce il movimento Avanti Battipaglia (elenco dei firmatari)

 Il movimento Avanti Battipaglia ha scelto di scendere in campo al fianco dell’attuale sindaca. Decisione maturata a seguito di una campagna d’ascolto...

Battipaglia. La Polizia Locale segnala al Prefetto un assuntore di cocaina

Nell’ambito di mirati servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati in genere, gli uomini della Polizia Locale di Battipaglia agli ordini...

Battipaglia. Nuovo centro commerciale sulla S.S. 18, firmata l’autorizzazione comunale alla SpazzaCrisi

Nuova media struttura di vendita, il Comune autorizza l’apertura alla società SpazzaCrisi Battipaglia. L’ok è giunto nei giorni scorsi dagli uffici del...

Cava de’ Tirreni ricorda Settimia Spizzichino, la sopravvissuta ai lager nazisti

Nei giorni scorsi, in occasione del centenario della nascita di Settimia Spizzichino, il Sindaco Vincenzo Servalli, con il Presidente della sezione cavese...

Ergastolo ostativo è incostituzionale: “il parlamento modifichi la legge”

La Corte costituzionale ha esaminato le questioni di legittimità sollevate dalla Corte di cassazione sul regime applicabile ai condannati alla pena dell’ergastolo...