mercoledì, Gennaio 27, 2021

La Virtus batte Pozzuoli e conquista la terza vittoria consecutiva

La vittoria del gruppo. Voluta e ottenuta. Con il cuore. Merito del perfetto piano partita attuato dallo staff tecnico e del lavoro svolto dalla squadra in campo.

E così nonostante mille problemi che continuano a nascere da inizio stagione, la Virtus Arechi Salerno fa la voce grossa anche nel derby contro la Virtus Pozzuoli. Al Pala Longo finisce 76-61 al termine di una partita dominata in lungo e largo. Dall’inizio alla fine. Tempo un paio di minuti e il duo Valentini-De Fabritiis fa immediatamente intuire quale sarà l’andamento della gara: dominio assoluto sotto canestro nonostante le pesanti assenze di Tortù e Rezzano e difesa impenetrabile. Gli ospiti, privi di una pedina importante come Savoldelli, si aggrappano esclusivamente a Caresta e alle sue triple (2/11 complessivo nel primo tempo). Ma è troppo poco. Merito di Salerno che gioca una pallacanestro assolutamente divertente. Di squadra. Ma una menzione speciale va a Valentini che solo nel primo tempo mette insieme 18 punti e 7 rimbalzi.

Numeri che favoriscono il +17 all’intervallo lungo. Un vantaggio che di fatto il gruppo di coach Parrillo cavalca senza problemi fino alla sirena conclusiva. Nel terzo e quarto periodo infatti nonostante l’infortunio occorso a Maggio, di contro Pozzuoli perde quasi nello stesso momento Bordi, la Virtus gestisce con intelligenza ogni singolo possesso. Da una parte e dall’altra. Cardillo abbina al solito prezioso lavoro difensivo un pesantissimo 4/4 dal perimetro, Rossi gestisce i tempi, Gallo e De Fabritiis mostrano tutta la propria qualità in attacco, Beatrice e Mennella non abbassano mai il livello dell’intensità. Tradotto, vittoria. Importante. Meritata. Ed ora testa al prossimo derby, quello con Avellino in programma domenica prossima al Pala Longo.

VIRTUS ARECHI SALERNO-VIRTUS POZZUOLI 76-61 (25-16, 16-8, 19-20, 16-17)

Salerno: Maggio 2, Rossi 4, Gallo 11, Beatrice, Mennella 9, De Fabritiis 13, Cardillo 16, Valentini 21, Peluso ne, D’Amico, Caiazza, Venga ne. Coach: Parrillo

Pozzuoli: Balic 10, Caresta 14, Gaye, Mehmedoviq 6, Kushchev 5, Lurini, Mavric 10, Birra 9, Bordi 7, Spinelli. Coach: Gentile

Arbitri: Bianchi e Foschini

Articoli simili

SEGUICI

10,235FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Eboli. Auto fantasma, sequestro da mezzo milione di euro della Guardia di Finanza

I Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno di recente concluso un’attività ispettiva nei confronti del titolare di...

Pontecagnano Faiano. Nuova vita all’ex tabacchificio Ati Alfani di Corso Italia

Raggiungendo un risultato storico, la Giunta Comunale ha approvato, lo scorso 21 gennaio, il Piano Urbanistico alternativo per il complesso produttivo dismesso...

Cava de’ Tirreni: Piano di Zona S2, pubblicate le graduatorie Progetto I.T.I.A. “Key of change”

Il Piano di Zona Ambito S2 informa che al termine dell’istruttoria sono state pubblicate le graduatore relative al progetto “I.T.I.A. Intese Territoriali...

Il quotidiano La Città: “Pizza e birra con la sindaca in Comune. Un positivo al coronavirus”

“Pizza e birra con la sindaca in Comune, un positivo al Coronavirus”. E’ questa la locandina di stamattina del quotidiano di Salerno...

Cava de’ Tirreni, contributi Inps non dovuti: Servalli e Senatore “Chiariremo la nostra posizione”

Cava de’ Tirreni. Nei giorni scorsi, i Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno, hanno sequestrato 80mila euro dai conti del Sindaco e...