mercoledì, Luglio 28, 2021

Battipaglia. Arrestato per stalking, organizza falso funerale ad un familiare della vittima

Stalker di Atripalda (Av) arrestato a Battipaglia. L’uomo di 35 anni (D.C.C.) perseguitava una ragazza 20enne. Sono stati gli agenti della polizia di Stato del commissariato di via Rosa Jemma ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in carcere su ordine del Gip del Tribunale di Salerno. L’indagato è accusato non solo di stalking ma anche dei reati di sostituzione di persona, accesso abusivo a sistemi informatici, accessi abusivi ai profili social ed evasione dalla detenzione domiciliare.

L’azione criminosa dello stalker ha avuto inizio da gennaio di quest’anno, l’indagato è accusato di far recapitare alla vittima doni non graditi, ed altri gesti, quali la colazione a lavoro ed a tutte le sue colleghe. Inoltre, in un crescendo di azioni persecutorie senza tregua, contattava i familiari della donna e tutte le persone a lei vicine, anche attraverso degli accessi abusivi ai suoi account dei profili social riuscendo ad accedere ad essi nonché alla sua posta elettronica.

L’uomo è riuscito a prendere completo possesso dei suoi profili sostituendosi alla 20enne nelle conversazioni, nelle-mail e nei profili social.

Lo Stalker ha addirittura contattato un’agenzia funebre, per l’organizzazione di un funerale di un familiare della vittima, per un decesso che, in realtà, non si era affatto verificato.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
71FollowerSegui

Ultimi articoli