domenica, Giugno 13, 2021

Battipaglia. Rapina alla Trade Land, fermato a Napoli un presunto rapinatore

Rapina a mano armata ai danni della Trade Land. È accaduto ieri alle 13:30 nella zona industriale di Battipaglia. Quattro soggetti a volto travisato hanno portato a termine una violenta azione criminosa ai danni dell’azienda che si occupa della distribuzione di bevande. I malviventi, tra cui uno armato di pistola, sono riusciti ad immobilizzare con delle fascette in plastica 5 dipendenti e 2 clienti, che in quel momento si trovavano all’interno del deposito. Contestualmente hanno individuato e caricato la cassaforte aziendale a bordo di una Hyundai I20, con la quale si sono dati alla fuga. I Carabinieri di Battipaglia, giunti sul posto, dalle telecamere della videosorveglianza sono risaliti alla targa dell’autovettura e dopo le prime ricerche hanno scoperto che il veicolo aveva imboccato l’autostrada A3 in direzione Napoli. Grazie all’ausilio delle telecamere di sicurezza della città di Napoli i militari hanno scoperto che la macchina ricercata era parcheggiata nei pressi di via Cairoli. Pertanto, gli uomini del Comandante della compagnia carabinieri Vitantonio Sisto raggiungevano via Cairoli e fermavano S. F., pregiudicato napoletano classe 1983. L’uomo, riconosciuto grazie al raffronto delle immagini di sorveglianza del locale rapinato, è ritenuto uno dei responsabili della rapina. Sottoposta a sequestro l’automobile con il quale è stata fatta la rapina, per i rilievi scientifici da parte del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli. Fortunatamente durante la rapina nessuno è rimasto ferito. I malfattori hanno derubato anche il denaro di due dipendenti, sottraendo loro pochi spiccioli. La refurtiva ammonta 15.000 €. Dopo le formalità di rito il fermato è stato tradotto presso il carcere di Napoli Poggioreale.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Attacco informatico alla Luxottica, partono le perquisizioni della Postale

Perquisizioni domiciliari e informatiche per l’attacco hacker alla Luxottica. A seguito dell’attacco hacker dello scorso anno alla Luxottica Group S.p.A,  che ha...

Rinviato a nuova sezione il processo per l’omicidio di Gennaro Cesarano

Rinviato a nuova sezione il processo di secondo grado sull'omicidio di Gennaro Cesarano . Su decisione della Corte di Cassazione è stato...

Napoli, rissa tra giovani. 22enne finito in ospedale

Napoli, scoppiata una rissa tra giovani. All’incirca venti ragazzi la scorsa mezzanotte in via Lido Miliscola a Bacoli, nel Napoletano, hanno preso...

Capaccio-Paestum. Inaugurato il primo tratto di lungomare

A sei mesi dall’avvio del cantiere, è stato inaugurato il primo tratto di lungomare della Città di Capaccio Paestum in località Laura...

Pellezzano. Parte dal 5 luglio l’Estate Pellezzanese 2021

Il comune di Pellezzano informa i cittadini che dal 5 al 31 luglio dalle ore 8.30 alle ore 12.30, presso il lido...