sabato, Giugno 12, 2021

Prepezzano. Al via i lavori di miglioramento alla provinciale 367 Ponte Molinello

Al nastro di partenza i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza della Strada Provinciale SP 367 Ponte Molinello a Prepezzano. Gli interventi proseguiranno seguendo un preciso crono programma; il primo step riguarda l’allargamento della sede stradale con lo sbancamento dei terreni opportunamente espropriati. Quindi si procederà con la realizzazione di opere strutturali soprattutto a ridosso dei 4 ponticelli, successivamente sarà costruito un tratto fognario che va da Ponte Molinello e procede per 1,4 km verso il casale di Prepezzano, poi la posa in opera di un nuovo manto stradale. Sull’intero tratto verrà installato un impianto di pubblica illuminazione nei tratti sprovvisti. L’intera opera è stata finanziata dalla Regione Campania per un investimento pari a 1milione di euro.
Ieri, il Sindaco Francesco Munno e il Vicesindaco, Luigi Vitolo, hanno effettuato un primo sopralluogo sul cantiere e in questa occasione hanno ascoltato le istanze dei cittadini che quotidianamente transitano lungo questa strada. “Al termine dei lavori la Comunità di Giffoni Sei Casali potrà contare su un’opera certamente senza insidie ma anche più sicura e transitabile”. Affermano il Sindaco e il Vicesindaco.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Battipaglia – Comune. Acconto I.M.U., il versamento entro mercoledì 16 giugno (Vedi aliquote ed agevolazioni)

Acconto IMU (Imposta municipale propria),  il versamento scade mercoledì 16 giugno.  Queste le aliquote fissate dal Comune di Battipaglia:

Covid: Campania, accertati altri 199 casi positivi

Sono 199 i positivi accertati in Campania di cui 146 asintomatici: e 53 sintomatici. E' quanto fa sapere l'Unità di Crisi...

Salerno. Estorsioni e minacce ad un anziano: eseguite due ordinanze di misure cautelari

Questa mattina Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile di Salerno, hanno eseguito l’Ordinanza applicativa di misura cautelare...

Camilla Canepa soffriva di una malattia autoimmune

Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni morta dopo la vaccinazione volontaria con AstraZeneca, secondo quanto appreso soffriva di piastrinopenia autoimmune familiare e assumeva...