domenica, Giugno 13, 2021

Provincia di Salerno. Controlli anti-Covid: sanzionati 8 titolari di esercizi commerciali

Ancora una settimana in zona rossa nella quale non sono mancati gli specifici servizi, finalizzati a verificare il rispetto delle prescrizioni stabilite dai protocolli nazionali e dalle ordinanze regionali anti contagio, che hanno interessato, in particolare, i luoghi di maggiore aggregazione e, per questo, più esposti al rischio di possibili affollamenti.

Tale attività, disposta, d’intesa con i Comandanti Provinciali dell’Arma Carabinieri e della Guardia di Finanza, dal Questore con apposita ordinanza, e che ha visto il rilevante contributo operativo offerto dagli equipaggi della Polizia Locale, della Polizia Provinciale e dell’Esercito Italiano, ha consentito di raggiungere i seguenti risultati, caratterizzati da un aumento dei controlli e delle sanzioni elevate: Nr. 7658 persone controllate; nr. 4970 veicoli controllati; nr. 2073 esercizi pubblici controllati; nr. 200 persone sanzionate per mancato uso della mascherina o perché fuori dal comune di residenza senza giustificato motivo; n. 8 titolari di esercizi commerciali sanzionati per mancato rispetto delle normative anticovid.

In particolare, nei giorni scorsi, in una zona collinare del capoluogo, una famiglia è stata sorpresa e sanzionata mentre effettuava un pic-nic, con brace e vivande, per festeggiare il compleanno di uno dei componenti. Sempre in Salerno, un bar della zona orientale è stato sanzionato perché, non rispettando le limitazioni previste per la “zona rossa”, rimaneva aperto oltre l’orario consentito.

​La settimana che inizia, con il passaggio in “zona arancione”, richiederà un rinnovato senso civico. La pandemia si affronta con l’impegno di tutti a porre in essere quei comportamenti che devono caratterizzare il nostro vivere quotidiano: uso delle mascherine, distanziamento ed igienizzazione delle mani; poche regole che consentono di tutelare noi stessi ed i nostri cari e che, se attuate unitamente all’avanzare delle vaccinazioni, incidono sul decrescere dei contagi, consentendo il ritorno alla normalità. In ogni caso, le forze dell’ordine assicureranno la loro azione di controllo e di prevenzione per il contenimento di tutte quelle condotte contrarie alla legge che mettono a rischio la salute di tutti.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Attacco informatico alla Luxottica, partono le perquisizioni della Postale

Perquisizioni domiciliari e informatiche per l’attacco hacker alla Luxottica. A seguito dell’attacco hacker dello scorso anno alla Luxottica Group S.p.A,  che ha...

Rinviato a nuova sezione il processo per l’omicidio di Gennaro Cesarano

Rinviato a nuova sezione il processo di secondo grado sull'omicidio di Gennaro Cesarano . Su decisione della Corte di Cassazione è stato...

Napoli, rissa tra giovani. 22enne finito in ospedale

Napoli, scoppiata una rissa tra giovani. All’incirca venti ragazzi la scorsa mezzanotte in via Lido Miliscola a Bacoli, nel Napoletano, hanno preso...

Capaccio-Paestum. Inaugurato il primo tratto di lungomare

A sei mesi dall’avvio del cantiere, è stato inaugurato il primo tratto di lungomare della Città di Capaccio Paestum in località Laura...

Pellezzano. Parte dal 5 luglio l’Estate Pellezzanese 2021

Il comune di Pellezzano informa i cittadini che dal 5 al 31 luglio dalle ore 8.30 alle ore 12.30, presso il lido...