domenica, Maggio 9, 2021

Polisportiva Salerno Guiscards, il team volley espugna anche il campo di Pontecagnano (0-3)

Le foxes blindano il primo posto nel girone. Tescione: «Prova di forza nel primo set, vittoria importante» Vittoria nel derby, primo posto nel girone blindato ma soprattutto una grande dimostrazione di forza. La Salerno Guiscards, con una prestazione da applausi, vince sul campo del Volley Project Pontecagnano 3-0, restando a punteggio pieno in vetta alla classifica ad un turno dalla fine della prima fase del campionato di Serie C femminile. Una sfida dalle mille emozioni, spettacolare, di ben altra categoria quella tra le picentine e le foxes che con merito passano in casa di una squadra che non perdeva in regular season tra le mura amiche dal gennaio 2018.

Eppure, l’inizio delle ragazze di coach Tescione non è assolutamente dei migliori. Pontecagnano, scesa in campo determinata e concentrata, parte subito forte mettendo pressione col servizio e leggendo bene in difesa le traiettorie d’attacco avversarie. Così in tempi rapidi la squadra di casa si porta avanti 10-2. Il tecnico salernitano chiama subito time out cercando di scuotere le sue atlete. La Salerno Guiscards riesce a tornare anche a meno 6, 12-6, resta in vita con il muro di Sorrentino ed un attacco di Izzo ma sul 20-11 il set sembra archiviato. Dopo un punto di Sabato cambia l’inerzia del match e la Salerno Guiscards inizia a giocare come sa. Le due centrali azionate ottimamente da Marra vanno a segno, arrivano anche i punti di capitan Troncone e tra gli sguardi sorpresi delle padrone di casa il tabellone segna parità a quota 22. Il finale è davvero thrilling. Il primo setpoint lo conquistano le foxes con Troncone. Pontecagnano riesce ad annullarlo ma punita da due attacchi di Izzo non ne concretizza a sua volta due. Sul 26-26 prima con un muro, poi con un attacco vincente di Rosita Sabato, la Salerno Guiscards conquista il primo set.

Nel secondo, Pontecagnano non riesce a ripetere la partenza sprint del parziale precedente anche perché in campo le foxes non mollano di un centimetro, lottando su ogni pallone e difendendo tutto con Jessica Lanari che minuto dopo minuto diventa insuperabile. Sull’8-7 per Pontecagnano, Sorrentino con il primo tempo e Rossin da quattro danno il là alla fuga delle viaggianti che volano 10-17. Pontecagnano accusa il colpo non riuscendo a trovare la forza di reagire. La Salerno Guiscards dà spettacolo e va a chiudere 15-25 con un attacco vincente di capitan Troncone.

Nel terzo set la squadra cara al presidente Pino D’Andrea prova a partire forte. Il muro di Marra vale il 3-6 ma Pontecagnano torna a meno uno, 8-9. Nuovo allungo poi della Salerno Guiscards con tre punti consecutivi (due al servizio) di Izzo. Sabato mette a terra poi il pallone dell’8-17 che sembra poter chiudere la contesa. Pontecagnano però ci crede e con Debora Salpietro al posto di Erra prova la rimonta che si concretizza a quota 22, quando le squadre sono di nuovo in parità. Il derby si riaccende così come le speranze delle padrone di casa. Izzo, top scorer del match con dodici punti, mette però a segno il 23-24. Poi al termine di uno scambio interminabile, Rosita Sabato in fast trova il punto del 23-25 che fa esplodere la festa delle foxes. La Salerno Guiscards così conquista aritmeticamente il primo posto nel girone conservando l’imbattibilità stagionale.

«È una vittoria importante – ha dichiarato coach Tescione -. Abbiamo fatto bene ciò che dovevamo fare sia in difesa sia in attacco. L’inizio negativo? Non credo la pressione della partita, forse è stata un’ansia di voler fare tutto e subito, ma vanno fatti i complimenti alle ragazze perché non era facile recuperare dieci punti al Pontecagnano nel primo set e anche nella parte finale del terzo set sono state bravissime».

Tra le protagoniste del match sicuramente la palleggiatrice Maria Luisa Marra: «E’ stata una bella partita. All’inizio eravamo un po’ contratte poi ci siamo sciolte e abbiamo iniziato a giocare come sappiamo. Il primo posto? Ogni traguardo è un nuovo inizio. Ora disputeremo l’ultima gara della regular season con Montoro poi inizieremo a pensare al prossimo girone quando inizierà praticamente un nuovo campionato».

Sabato prossimo, con fischio d’inizio alle ore 19, la Salerno Guiscards alla Senatore affronterà l’Emilio Vietri Montoro nell’ultimo match della prima fase del campionato.

VOLLEY PROJECT PONTECAGNANO- SALERNO GUISCARDS 0-3 

PARZIALI: 26-28, 15-25, 23-25 

VOLLEY PROJECT PONTECAGNANO: Erra, Malangone, Memoli F., Memoli F., Memoli L., Pastore, Pepe G., Pepe M., Rago, Salpietro D., Salpietro G., Di Napoli (L), D’Amico (L2). All. Alminni 

SALERNO GUISCARDS: Rossin 7, Marra 3, Verdoliva, Sergio, Sorrentino 8, Izzo 12, Fucci, Troncone 11, Morea, Sabato 8, De Matteo, Lanari (L), Gigantino (L2). All. Tescione 

ARBITRI: Ventre di Avellino e Varchetta di Napoli 

Articoli simili

SEGUICI

11,430FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Covid-19. 183 nuovi casi in tutta la provincia

In base ai dati trasmessi dall'Asl Salerno, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 183 nuovi casi di positività al covid. Le...

Eboli, Covid-19: 28 nuovi positivi e 53 guariti

Eboli. Covid-19,  28 nuovi positivi e 53 guariti. Questi i numeri che emergono dall’ultimo aggiornamento che arriva come di consueto tutti i giorni...

Salerno: è iniziata la somministrazione dei vaccini anche ai 50enni

Salerno. Al via la vaccinazione anche per i 50enni. Ieri, nelle strutture cittadine del Centro Sociale e dell’Augusteo, sono state somministrate le...

Polisportiva Salerno Guiscards, ultimo impegno casalingo della regular season per il team volley

Le foxes vogliono il primato assoluto in vista della seconda fase. Troncone: «Il meglio deve ancora venire» ...

Montecorvino Rovella. Sostegno alle attività del territorio: suolo pubblico gratis e tassa sui rifiuti ridotta

La giunta comunale di Montecorvino Rovella ha adottato un provvedimento importante a favore delle attività commerciali del territorio. Esenzione della tasse di...