domenica, Settembre 19, 2021

Battipaglia. Monetizzazione degli standard urbanistici, violento scontro nella maggioranza “Francese”

Maggioranza Francese spaccata sui criteri di monetizzazione degli standard urbanistici. Nell’ultimo Consiglio comunale, quello di lunedì scorso (in seconda convocazione) ha visto l’assenza del presidente della commissione urbanistica, con qualche componente e soprattutto dell’assessore al ramo Davide Bruno. Battipaglia1929 ha trattato il tema ascoltando alcuni candidati a sindaco che parteciperanno alle prossime elezioni in autunno.  “Monetizzare le aree a standard urbanistici: si o no? E con quali criteri? Per chi non è un tecnico, gli standard sono quelle aree che per legge ogni costruttore che realizza un immobile deve cedere all’ente pubblico per essere destinati alla fruizione dei cittadini (parcheggi, piazze, uffici postali, parchi, strutture sportive etc. etc.). Strumento perfezionato attraverso l’adozione dell’art. 7 bis della L.R. Campania n. 19/2009, procedimento che permette, per aree definite comparti industriali abbandonati di riconvertirli attraverso insediamenti residenziali. Sui due ultimi procedimenti portati nel parlamentino cittadino c’è stato uno scontro feroce nell’ambito della commissione urbanistica, assessore all’urbanistica, sindaca, dirigente ufficio tecnico e consiglio comunale. Tanto che per evitare che precipitassero definitivamente gli equilibri politici ed amministrativi la consigliera Petrosino ha proposto ed ottenuto un rinvio dello spinoso tema ad un maggiore approfondimento della commissione urbanistica.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
72FollowerSegui

Ultimi articoli