domenica, Maggio 9, 2021

Legalità e scuola: l’esperienza condivisa di scuola e Arma dei Carabinieri

Si è concluso il percorso formativo denominato “L’Arma dei Carabinieri e gli alunni della 5a A Scientifico: una esperienza condivisa” che ha coinvolto il Liceo Alfano I di Salerno, rappresentato dalla Dirigente Scolastica prof.ssa Elisabetta Barone, e il Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Salerno, agli ordini del Colonnello Gianluca Trombetti. L’iniziativa, ideata e promossa dalla prof.ssa Antonella Gallo, docente di Filosofia e Storia presso il Liceo Alfano I, ha visto protagonisti gli studenti Arrichiello Giovanni, Di Gregorio Mariangela, Lembo Francesca, Lo Iacono Ciro Andrea, Marciano Angelo Adriano, Marotta Carmela, Pagano Attilio, Pagano Gianmichele, Rinaldi Alfredo, Salierno Francesca Pia, Turco Margherita, della classe 5a A Scientifico. Il progetto è stato inserito nel Percorso per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex alternanza scuola-lavoro), perché ritenuto formativo per l’acquisizione di conoscenze e competenze trasversali specifiche, e orientativo per le future scelte universitarie e lavorative. L’aspetto didattico informativo ha riguardato tematiche di legalità e di sicurezza, e del ruolo dell’Arma per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. L’aspetto pratico ha permesso un rapporto diretto tra studenti e operatori dell’Arma dei Carabinieri. Grazie alla disponibilità del Colonnello Gianluca Trombetti, gli studenti, nelle uscite didattiche organizzate, hanno potuto visitare il Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri, sito in via Raffaele Mauri a Salerno, e, con la professionalità degli operatori delle varie sezioni coinvolte, vedere dal vivo l’organizzazione degli uffici dell’Arma dei Carabinieri, le attività e le competenze della Centrale Operativa, del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti, della Sezione Investigativa Scientifica, le dimostrazioni degli Artificieri Antisabotaggio (con tanto di robottino), delle Unità Cinofile. Il percorso si è concluso nell’Aula Magna del Liceo Alfano I con gli operatori del Comando Unità per la Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare, che hanno trattato tematiche inerenti la tutela dei boschi e delle foreste, delle specie di flora e di fauna minacciate dall’estinzione, degli animali di affezione e della fauna selvatica, della biodiversità, la prevenzione e repressione di traffici illeciti di rifiuti, l’inquinamento idrico. Gli studenti hanno ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile l’attuazione del percorso, ritenendolo una grande opportunità di crescita umana e formativa, per l’esperienza di conoscenza e di confronto tra la scuola e il mondo del lavoro.

Articoli simili

SEGUICI

11,430FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Covid-19. 183 nuovi casi in tutta la provincia

In base ai dati trasmessi dall'Asl Salerno, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 183 nuovi casi di positività al covid. Le...

Eboli, Covid-19: 28 nuovi positivi e 53 guariti

Eboli. Covid-19,  28 nuovi positivi e 53 guariti. Questi i numeri che emergono dall’ultimo aggiornamento che arriva come di consueto tutti i giorni...

Salerno: è iniziata la somministrazione dei vaccini anche ai 50enni

Salerno. Al via la vaccinazione anche per i 50enni. Ieri, nelle strutture cittadine del Centro Sociale e dell’Augusteo, sono state somministrate le...

Polisportiva Salerno Guiscards, ultimo impegno casalingo della regular season per il team volley

Le foxes vogliono il primato assoluto in vista della seconda fase. Troncone: «Il meglio deve ancora venire» ...

Montecorvino Rovella. Sostegno alle attività del territorio: suolo pubblico gratis e tassa sui rifiuti ridotta

La giunta comunale di Montecorvino Rovella ha adottato un provvedimento importante a favore delle attività commerciali del territorio. Esenzione della tasse di...