sabato, Febbraio 4, 2023

Battipaglia – Ospedale. Auriemma primario Ostetricia: il feto non aveva battito prima del parto. Domani l’autopsia

Neonato morto subito dopo il parto, Gennaro Auriemma direttore dell’ Unità Operativa Complessa di Ostetricia dell’ Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia nega: esposto falso, non è così.  Secondo la versione del primario il feto, purtroppo, non aveva battito già prima del parto. “La gravida – spiega il dottor Auriemma – arriva alla nostra osservazione venerdì 4 dicendo di non sentire dalla notte la bambina muoversi. Per cui facciamo subito un controllo ecografico e constatiamo che il battito cardiaco è assente. La notizia l’abbiamo comunicato immediatamente anche al marito della signora facendolo entrare in ambulatorio. I due coniugi, evidentemente increduli di quanto successo, restano in silenzio quasi a rimuovere quanto noi gli stavamo comunicando. Quindi il bimbo era già morto e non è vero che è morto dopo il parto. Una falsità assoluta”.  La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, nel frattempo, ha disposto per domani l’esame autoptico sulla salma del piccolo proprio per accertare cosa sia successo. La polizia giudiziaria ha sequestrato la cartella clinica, ascoltati i genitori ed i sanitari dell’ospedale Santa Maria della Speranza, che potranno nominare un proprio consulente nell’espletamento degli accertamenti tecnici. “Nessun caso di malasanità – chiosa Auriemma – sono stati applicati tutti i protocolli sanitari del caso”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli