domenica, Giugno 13, 2021

Battipaglia – elezioni. I poli di centro destra e centro sinistra minano le chanche della Francese?

E’ Fernando Zara, il candidato sindaco indicato da Forza Italia sul tavolo del centro destra per la città di Battipaglia. L’ha annunciato il parlamentare salernitano Enzo Fasano, delegato dal partito di Silvio Berlusconi ad interloquire con gli alleati di Fratelli d’Italia e la Lega di Salvini. La discussione tra i vertici provinciali è ormai giunta quasi del tutto al termine. L’intesa attende solo l’ufficializzazione: a Salerno il centro destra sosterrà compatto la candidatura a sindaco dell’avvocato Michele Sarno, ad Eboli Damiano Cardiello a Battipaglia Fernando Zara. La conferma della ritrovata intesa nei partiti di centro destra è arrivata nei giorni scorsi anche attraverso un comunicato stampa di riconoscimento reciproco nei valori dello schieramento. Il blocco del centro destra e quello del centro sinistra alle prossime elezioni amministrative di settembre a Battipaglia potrebbero schiacciare il raggruppamento civico della sindaca uscente Cecilia Francese. Ricordiamo che nel maggio 2016, la coalizione di Cecilia Francese oltre alla lista personale ed Etica del Buon Governo era formata da Forza Italia e Rivoluzione Cristiana (lista di Fernando Zara), questo al primo turno. Al ballottaggio, pur senza formalizzare l’apparentamento, fruì dei voti di Fratelli d’Italia e delle liste che sostenevano Ugo Tozzi (circa 5mila voti). Per la cronaca, la sindaca uscente ha perso in seno alla propria squadra una miriade di alleati: Giuseppe Provenza, Alfonso Baldi e Valerio Longo (tutti eletti con FI in Consiglio comunale con oltre 800 voti), Fernando Zara che con la sua lista ottenne ben 3 consiglieri comunali (la lista si attestò sui 1300 voti), ha perso anche il dottor Pino Bovi eletto in Consiglio con oltre 450 voti, stessa cosa per Rossella Speranza e Roberto Cappuccio (fuoriusciti dalla maggioranza). In forte dissenso anche il cugino, ideatore e pianificatore della sua affermazione, l’arch. Brunello Di Cunzolo, che in questa campagna elettorale è schierato contro e con molta probabilità sarà candidato sindaco. Registriamo che dalla sua ha ottenuto l’alleanza e l’appoggio del consigliere comunale Egidio Mirra ex Pd, degli ex assessori della Giunta Santomauro Salvatore Anzalone e Massimiliano Casillo, dello stesso ex sindaco Giovanni Santomauro e dell’ex consigliere comunale Marco Campione. Più volte (ndr) si è dichiarato favorevole alla riconferma di Cecilia Francese l’ex senatore Roberto Napoli, il quale sta lavorando alla formazione di una sua lista di appoggio all’attuale sindaca. Resta dunque l’interrogativo: I poli di centro destra e centro sinistra minano le chanche della Francese?

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
61FollowerSegui

Ultimi articoli

Attacco informatico alla Luxottica, partono le perquisizioni della Postale

Perquisizioni domiciliari e informatiche per l’attacco hacker alla Luxottica. A seguito dell’attacco hacker dello scorso anno alla Luxottica Group S.p.A,  che ha...

Rinviato a nuova sezione il processo per l’omicidio di Gennaro Cesarano

Rinviato a nuova sezione il processo di secondo grado sull'omicidio di Gennaro Cesarano . Su decisione della Corte di Cassazione è stato...

Napoli, rissa tra giovani. 22enne finito in ospedale

Napoli, scoppiata una rissa tra giovani. All’incirca venti ragazzi la scorsa mezzanotte in via Lido Miliscola a Bacoli, nel Napoletano, hanno preso...

Capaccio-Paestum. Inaugurato il primo tratto di lungomare

A sei mesi dall’avvio del cantiere, è stato inaugurato il primo tratto di lungomare della Città di Capaccio Paestum in località Laura...

Pellezzano. Parte dal 5 luglio l’Estate Pellezzanese 2021

Il comune di Pellezzano informa i cittadini che dal 5 al 31 luglio dalle ore 8.30 alle ore 12.30, presso il lido...