lunedì, Settembre 27, 2021

Battipaglia. Miasmi. Visconti: “Amministrazione incapace, non ha mai controllato il territorio”

Il fenomeno dei miasmi, anche per quest’estate, continua ad affliggere i cittadini battipagliesi. Alla luce dei disagi e delle lamentele sorte negli ultimi giorni, il candidato a sindaco Antonio Visconti interviene sulla vicenda. «Manca il controllo del territorio e degli impianti – sottolinea Visconti -. Abbiamo aziende di rifiuti da via Spineta alla zona industriale, e il Comune di Battipaglia dovrebbe essere l’organo competente per garantire il controllo e il corretto funzionamento. Ad oggi non sappiamo se i controlli sono stati eseguiti, ed eventualmente cosa sia emerso. La colpa è da ricercare nell’incapacità di un’amministrazione che, in 5 anni, non ha stilato un vero piano ambientale».

Un rimbalzo di responsabilità senza trovare soluzioni. «Ambiente non vuol dire giocare ad attribuire le colpe della puzza, scaricando la responsabilità prima sulla Provincia, poi sulla Regione. Abbiamo il dovere di dare soluzioni, non inutili proclami. Noi vogliamo vivere a Battipaglia senza dover sentire cattivi odori. È inutile non assumersi le responsabilità, perché queste spettano al primo cittadino che in cinque anni non ha portato risultati concreti. Nel 2019 è stata istituita una task force: che risultati ha prodotto? Per me e i cittadini che mi sostengono, la tutela dell’ambiente e della salute saranno la priorità per una città più sana e mi batterò per controlli veri, reali, per sanzioni elevate, senza fare sconti a nessuno: non daremo colpe ma pretenderemo, a tutti i livelli, delle soluzioni concrete. Ci sono realtà a noi vicine, come Agropoli o Montecorvino, dove le discariche sono state bonificate: allora sarà incapacità della nostra amministrazione se qui non si vedono risultati da anni?» ha concluso Antonio Visconti.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
73FollowerSegui

Ultimi articoli