venerdì, Settembre 24, 2021

Premio Campiello, Giulia Caminito vince la 59esima edizione

Premio Campiello, vince la 59esima edizione Giulia Caminito con ‘L’acqua del lago non è mai dolce’. La Caminito ha ottenuto 99 voti su 270 votanti (30 membri della Giuria dei Lettori – 300 in totale – non hanno espresso preferenze). All’annuncio la 33enne vincitrice è scoppiata in un pianto. “Non mi aspettavo assolutamente nulla, certo non pensavo di vincere. Dedico alle donne il mio premio, perché possano sempre avere la possibilità di leggere e scrivere ovunque”, le sue prime parole, pronunciate stando seduta, perché, ha detto, “ho un problema di salute”. Ecco la classifica finale: secondo posto per Paolo Malagutti con “Se l’acqua ride” (Einaudi) con 80 voti; al terzo Paolo Neri con “Sanguina ancora. L’incredibile vita di Fedor M. Dostoevskij” (Mondadori) con 37 voti; al quarto Carmen Pellegrino con “La felicità degli altri” (La nave di Teseo) con 36 voti; al quinto Andrea Bajani con “Il libro delle case” (Feltrinelli) con 18 voti. Giulia Caminito è nata a Roma nel 1988 e si è laureata in Filosofia politica.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
73FollowerSegui

Ultimi articoli