martedì, Giugno 28, 2022

Tragedia sulla SS19, il cordoglio di Cecilia Francese. La sindaca: subito un summit per la messa in sicurezza

Battipaglia. Oggi lutto cittadino ad Eboli per la duplice tragedia del 9 novembre scorso consumata sulla Strada Statale 19 dove hanno perso la vita in un incidente stradale prima la madre Vincenza Avallone e dopo la figlioletta di 2 anni, la piccola Greta.  Ha espresso il proprio cordoglio alle famiglie Avallone e Campeglia anche la Città di Battipaglia, l’ha fatto direttamente la sindaca Cecilia Francese. “La scomparsa di una persona così giovane e di sua figlia è un fatto crudele, una realtà che, noi per primi, stentiamo ad accettare. Un dolore che dovrebbe rimanere privato.  Ma non può essere così.  Non può essere così se a morire sono una ragazza giovane e una bambina di 2 anni.  Non può essere così se ciò accade su una strada che ha visto morire altri ragazzi, altre ragazze, altri padri e altre madri”.  La prima cittadina inoltre afferma che non è più rimandabile affrontare il problema sicurezza stradale sulla SS19. “E’ necessario indire quanto prima una riunione che coinvolga noi, il comune di Eboli e l’azienda che gestisce quella strada. E, subito, intervenire sulle curve più pericolose, prevedere elementi di dissuasione di velocità e corsie di emergenza. Agire su tutti quegli interventi non più prorogabili.  Oggi è il momento del dolore, della preghiera e della riflessione. Ma il dovere di noi amministratori è fare di più. Fare tutto il necessario per rendere la statale 19, una strada sicura”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli