sabato, Maggio 21, 2022

Campagna. Perde tutto alle slot e finge di essere stato rapinato

Campagna. Denuncia di essere stato rapinato dopo aver perso tutto alle Slot Machine. È quanto si è inventato un 43 enne per giustificare ai familiari lo sperpero di 650 euro. Il ludopatico non ha avuto il coraggio di raccontare ai familiari la verità. L’uomo ha raccontato ai Carabinieri della stazione di Campagna di aver prestato soccorso ad una persona rimasta in panne con l’auto, in località Starza. A quel punto sarebbero spuntati due malviventi che, a volto scoperto e armati di pistola gli avrebbero intimato di consegnare tutto il denaro in suo possesso: 650 euro.

L’uomo ha raccontato anche di aver tentato di opporsi, ma dopo un primo tentativo di resistenza, ha ceduto alle minacce dei “rapinatori”, consegnando loro tutti i soldi.
La dinamica e il modo in cui veniva raccontata non ha convinto i gli uomini del Capitano della Compagnia dei Carabinieri di Eboli, Emanuele Tanzilli, che ha ordinato di indagare più approfonditamente. Visionati i filmati delle telecamere di sorveglianza sul posto, si è scoperto che la rapina non è mai avvenuta. Il giocatore a quel punto ha confessato la verità. L’uomo è stato denunciato per simulazione di reato.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli