giovedì, Dicembre 1, 2022

Costa d’Amalfi. Covid-19: al via il potenziamento dei servizi sanitari

È in atto l’atteso potenziamento dei servizi sanitari connessi con l’emergenza da Covid-19. Sia il centro vaccinale di Castiglione di Ravello che l’USCA di Tramonti vedranno da subito accresciuto il personale disponibile, grazie all’attività volontaria di 7 medici, 8 infermieri e 2 operatori sanitari, ed alla collaborazione dei medici di base.

Hanno inoltre dichiarato piena disponibilità, sempre su base volontaria, tutte le associazioni locali della protezione civile nonché l’Ordine Provinciale dei Farmacisti. I servizi dell’hub vaccinale partiranno questa mattina con un turno mattutino dalle 9,00 alle 14,00 ed uno pomeridiano dalle 15,00 alle 20,00, che garantiranno la somministrazione di circa 600 dosi.

A seguire, l’attività sarà strutturata nei pomeriggi dei giorni dispari (lunedì, mercoledì, venerdì) ed ogni sabato e domenica per l’intera giornata, con ampia disponibilità di dosi a cura della ASL. Si rammenta che non occorre prenotazione poiché le vaccinazioni verranno effettuate dietro chiamata nominativa, per cui è bene prestare attenzione alle comunicazioni ricevute via e-mail o via sms.

L’ASL si è anche impegnata ad operare nuove assunzioni di personale per migliorare la funzionalità dell’USCA. È questo spirito di collaborazione, molto più che le analisi irrealistiche e i commenti in chiave di sola polemica politica, che potrà dare una risposta concreta ai bisogni e ai timori innescati dalla pandemia: sarebbe invece necessario che tutti assumessero un atteggiamento di responsabilità, piuttosto che di sterile contrapposizione pregiudiziale, nella difficile situazione che tutti stiamo vivendo.

A questo proposito, si raccomanda ai cittadini, per ciò che concerne le problematiche legate al Covid, di interloquire immediatamente e primariamente con i COC (Centri Operativi Comunali), allo scopo di facilitare il lavoro organizzativo ed agevolare le attività dell’USCA. Si ribadisce, infine, che la Conferenza dei Sindaci funge in questa fase da raccordo tra gli enti e gli organismi coinvolti, e rappresenta perciò la sola voce istituzionale di riferimento sul tema dell’epidemia.  

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli