domenica, Novembre 27, 2022

Pontecagnano Faiano. Turismo: 100 mila euro per i progetti POC

Il Comune di Pontecagnano Faiano risulta tra i beneficiari dei fondi POC Campania a favore dei percorsi turistici culturali, turistici ed enogastronomici, che si terranno nel periodo compreso fra ottobre 2021 e dicembre 2022.

Dalla Regione ben 2,5 milioni di euro, di cui una parte -pari a 100 mila euro – riconosciuta al progetto PIC Picentini Itinerari Comuni, con capofila il Comune di Montecorvino Rovella.

Ventisei, complessivamente, le proposte accettate in riferimento alla provincia di Salerno. Ottantanove quelle ammesse in tutta la Campania. Cinque, come da richiesta, i Comuni che hanno presentato idea progettuale in partenariato con l’ente retto da Giuseppe Lanzara: il già citato Montecorvino Rovella, Castiglione del Genovesi, Giffoni Valle Piana e San Mango Piemonte.

Un risultato significativo, che consentirà la realizzazione di interventi mirati alla rigenerazione urbana ed al potenziamento delle politiche per il turismo e la cultura attraverso la partecipazione ad eventi di ampio respiro, nonché, nello specifico di Pontecagnano Faiano, la realizzazione di un percorso urbano interattivo volto a creare un legame tra il ricco passato della città etrusca e l’attuale patrimonio.

“Commentiamo con favore ed entusiasmo una notizia che ci fa ben sperare riguardo a settori essenziali per il rilancio dei territori. Lavoreremo ancora e meglio per garantire servizi ed eventi in linea con il nostro progetto: consentire uno sviluppo concreto ad aree che necessitano di essere valorizzate e conosciute, come quella che mi onoro di rappresentare in qualità di Assessore”, ha chiarito la delegata alla Cultura e Beni Culturali, Turismo e Marketing territoriali, Adele Triggiano.

Sulla stessa linea il commento del Sindaco Giuseppe Lanzara:

“L’impegno, il continuo approfondimento e la capacità di fare rete ci consentono con una certa sistematicità di raggiungere traguardi importanti come questo. Grazie alle opportunità della Regione Campania, ed alla nostra capacità di coglierle, diamo il via ad un’altra avventura fruttuosa in termini di crescita del nostro territorio. Promuovere le nostre risorse dentro e fuori il comprensorio resta uno dei tratti essenziali della nostra attività politica ed amministrativa. Pur con i limiti che questo periodo impone, non rinunceremo al progetto di una Pontecagnano Faiano più bella, viva, da conoscere ed esplorare. Una Pontecagnano Faiano capace di creare collegamenti e sinergie, mai rinchiusa nel suo mondo bensì in grado di aprirsi all’esterno con audacia e creatività”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli