venerdì, Maggio 27, 2022

Eboli. L’inferno dei commercianti: 2 rapine in 5 giorni al “Pit Stop”. Identificati altri 2 ladri

L’inferno dei commercianti ebolitani: non si ferma la raffica di furti. La paninoteca “Pit Stop”, nel cuore del rione Epitaffio, ha subito il secondo colpo in appena 5 giorni. I ladri hanno rotto i vetri della porta, intrufolandosi nel locale e portando via soldi e alcuni oggetti di scarso valore.  

Ma intanto sui social network, dove il proprietario dell’attività Antonio ha denunciato gli episodi, è già scattata la gara di solidarietà. La paninoteca, però, non si ferma e a breve riaprirà. Una scia di furti che s’aggiunge alla serigrafia del rione Pescata, a un negozio di abbigliamento sportivo, a una pizzeria e a un’associazione di volontariato tra il rione Paterno e il rione Pescara. 

Nel frattempo altri 2 ladri dono finiti nei guai. I carabinieri di Eboli, guidati dal capitano Emanuele Tanzilli, hanno identificato due persone, uno di 38 e l’altro di 32 anni, individuati come i responsabili che il 10 gennaio rubarono al negozio di surgelati Tutto Gel Market di viale Tavoliello. E c’è pure una terza denuncia, per A.L., autore del furto alla serigrafia di cui prima. L’uomo è sospettato di altri tre furti.   

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli