venerdì, Maggio 27, 2022

Eboli. Raid nella scuola dell’infanzia, bimbi a casa. La preside: «servono le telecamere»

Tentato furto nella scuola dell’infanzia “Generale Gonzaga” a Eboli. Sabato scorso, intorno alle 12, i vigili urbani coordinati dal comandante Sigismondo Lettieri sono giunti sul posto trovandosi di fronte un gruppo di ragazzini che, per loro stessa ammissione, avevano forzato l’ingresso incuriositi dal tentato furto. 

L’obiettivo dei ladri erano i computer, che però non sono riusciti a trafugare perché collocati dietro una porta blindata. Solo danni all’edificio scolastico e agli armadietti scassinati. Scuola chiusa, ieri mattina, per decisione della preside Carrafiello che ha deciso di sanificare il plesso. E che adesso ha chiesto a gran voce l’installazione di telecamere, denunciano che «il cortile è diventato un covo per tossici». 

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli