giovedì, Maggio 26, 2022

Basket. Un’altra sconfitta per la Todis Salerno ’92

Seconda sconfitta stagionale per la Todis Salerno ’92, ancora contro la Omeps Agrivit Afora Battipaglia. Nel recupero dell’ottava giornata d’andata – giocato paradossalmente dopo il ritorno – le granatine soccombono al PalaSilvestri col punteggio di 38-55.

Tanti, troppi cerotti per la compagine di Aldo Russo che al termine della partita riassume tutto così: “Onore al merito a Battipaglia, ma avremmo voluto giocare questa partita al completo. Non abbiamo playmaker, Orchi ha provato a giocare nonostante venisse da un infortunio, Valerio ha giocato con un’infiltrazione e Berenyte sappiamo che non è ancora al top fisicamente, perché viene da un lungo stop. Abbiamo subito solo 55 punti in queste condizioni, mentre in attacco ci siamo
fatte prendere troppo dall’ansia di segnare e abbiamo tirato male”.

Ritmi altissimi per Battipaglia fin dall’inizio e Salerno continua a segnare poco. Finisce 38-55.

“Siamo in emergenza, le ragazze ci hanno provato. Chiaramente dobbiamo fare meglio, ma l’oggettività di problemi di rotazione e fisici, con l’assenza di Orchi che era stata la nostra top scorer nelle ultime. Abbiamo anche delle atlete come De Mitri che si stanno sacrificando. Da play ci gioca lei. Dobbiamo riprenderci e partire guardando a quanto di buono è stato fatto – aggiunge Aldo Russo – Ho detto alle ragazze che abbiamo il dovere di rimanere sul campo, senza uscire dalla partita e pagare contro la fisicità che Battipaglia ha offerto. Dobbiamo ritrovarci per tornare a giocare questo tipo di partita e farlo meglio. La testa è importante e influisce sulla resa, sarà importante ritrovarci. Sono sicuro che sapremo riprenderci, dobbiamo essere compatti, essere consci che c’è da soffrire e bisognerà saperlo fare”.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli