venerdì, Maggio 20, 2022

Gesualdo (Av). Sedicenne in fin di vita, per un colpo di pistola alla tempia

Un ragazzo di sedici anni di Gesualdo, in provincia di Avellino, versa in gravissime condizioni per le ferite riportate in seguito ad un colpo di pistola che lo stesso avrebbe esploso all’altezza della tempia.

Il giovane si trova ricoverato all’ospedale “Moscati” di Avellino e lotta tra la vita e la morte.

Ignote al momento le cause della tragedia: si pensa ad un incidente, ma non si può escludere la pista del tentato suicidio.
    La tragedia si è verificata nel tardo pomeriggio in una zona di campagna vicina all’abitazione dove il ragazzo vive assieme ai genitori. La pistola utilizzata apparterrebbe alla madre del ragazzo, ex dipendente della Polizia municipale di Gesualdo. Il proiettile ha attraversato da parte a parte il cranio.
       Indagini sono state avviate dai carabinieri per ricostruire l’accaduto.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli