mercoledì, Settembre 28, 2022

Castellabate. Giornata Mondiale dell’ambiente: domani l’iniziativa per la tutela dell’Area Marina Protetta

L’iniziativa Puliamo l’Isola, promossa da Legambiente Campania, con il patrocinio del Comune di Castellabate e dell’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, giunta alla sua XX edizione, ha come obiettivo la tutela ambientale, in modo particolare dell’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate.

Domani a partire dalle ore 09:00 presso il porto di San Marco di Castellabate, saranno premiati i disegni vincitori del concorso Tartarugando decretati da apposita Commissione a cui hanno partecipato l’assessore all’ambiente Nicoletta Guariglia e Assunta Niglio, Ufficio Area Marina Protetta del Comune di Castellabate. Questo concorso è stato  promosso da Legambiente, in collaborazione con l’Ufficio AMP ed il Patrocinio dell’Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, per coinvolgere e sensibilizzare i bambini dell’I.C. Castellabate sul tema della salvaguardia del mare e delle tartarughe marine che rischiano l’estinzione a causa di alcune errate attività umane.

A seguire verranno distribuiti guanti e sacchetti a tutti i volontari, per poi raggiungere l’isolotto di Licosa per la missione di pulizia dai rifiuti spiaggiati. Nel corso dell’iniziativa il Sindaco Marco Rizzo unitamente ai pescatori isserà la Bandiera Blu sul molo di Licosa.

L’intera iniziativa è stata organizzata proprio in occasione della Giornata Mondiale dell’ambiente.

E’ importante sensibilizzare le nuove generazioni alla salvaguardia della risorsa mare e non solo. Nella nostra Area Marina Protetta ogni anno abbiamo la fortuna di assistere alla nidificazione della Caretta caretta, che rappresenta l’ennesima riprova della purezza delle nostre acque”, dichiara il Sindaco Rizzo.

“Con piacere ho apprezzato i tanti disegni realizzati dai bambini che entusiasti hanno rappresentato, ognuno a suo modo, le tartarughe marine. Abbiamo il dovere di far conoscere le bellezze che ci circondano e sensibilizzare soprattutto i più piccoli alla tutela e salvaguardia dell’ambiente e della sua fauna. Puliamo l’isola sarà senza dubbio un’occasione per tutti di offrire un valido aiuto al nostro bellissimo territorio ripulendolo dai rifiuti in plastica”, dichiara l’assessore Nicoletta Guariglia.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli