giovedì, Agosto 11, 2022

Battipaglia. “A caccia di beni”: pedalata tra i beni confiscati della città ascoltando storie e testimonianze

“A caccia di beni”: è l’iniziativa promossa da gruppo scout AGESCI del Battipaglia 1, per una passeggiata tra i beni confiscati alle mafie. La manifestazione si svolgerà domani in bici con partenza alle ore 16.30 da Piazza della Repubblica. Facendo riferimento agli obiettivi di sviluppo sostenibile proposti dall’ONU nell’Agenda 2030, ogni gruppo scout ha osservato il territorio della propria città e si è chiesto cosa potesse fare per migliorarlo. In particolare, il gruppo scout AGESCI del Battipaglia 1 dopo un’attenta analisi, fatta di incontri, scambi di idee con le realtà del territorio, ha scelto il tema dei beni confiscati.  In loro aiuto il Presidio di Libera  Battipaglia, che ha fornito con dettagli del caso tutte le dovute informazioni. Gli scout attraverso un sondaggio hanno scoperto che la popolazione battipagliese non sempre è a conoscenza di tutto quello che ruota intorno a questa tematica e che la criminalità organizzata prolifera lì dove vincono povertà, disinformazione e assenza dello Stato. L’obiettivo è coinvolgere la cittadinanza, sensibilizzarla e informarla. Il percorso prevede visita: all’ex materassificio in via Monte Rosa, dove testimonierà la curia battipagliese, al supermercato sociale in Via Belvedere, con testimonianza affidata ai gestori del supermercato, agli Orti sociali in via Parmenide, dove Legambiente Battipaglia Bellizzi parlerà del progetto, e successivamente all’ex Caffè 21 Marzo in Via Gonzaga, dove si ascolterà l’associazione San Filippo Neri Club School. La pedalata si concluderà con flash mob in via Pastore.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli