sabato, Luglio 20, 2024

Acque di balneazione: Goletta Verde dichiara perfettamente balneabile il mare di Minori

Negli ultimi tempi il report del monitoraggio delle acque di balneazione lungo le coste campane evidenziava con clamore che “la foce del Reginna Minor a Minori è fortemente inquinata”, il che ha indotto, come è comprensibile, un certo allarme nell’utenza.

Valutando con più attenzione, tuttavia, si palesa un evidente contrasto tra quanto divulgato da Goletta Verde e i dati pubblicati ufficialmente dall’Agenzia per l’Ambiente ARPAC, che attestano invece per Minori (sia prima che dopo gli annunci di G.V.) di un mare perfettamente balneabile: l’ultima rilevazione è del 12 luglio, e conferma che le acque di balneazione rientrano pienamente entro i margini di legge previsti.

Il Reginna Minor non è un fiume, ma un torrente che d’estate si riduce a un rivolo, tanto esiguo che difficilmente potrebbe inquinare lo specchio d’acqua antistante. Il “forte inquinamento” potrebbe avere cause del tutto contingenti (un evento naturale, uno sversamento occasionale, etc.), tanto più che non è dato conoscere neanche la natura dei presunti agenti inquinanti. E per avere un minimo di rigore scientifico dovrebbe essere confermato da indagini successive.

Ma di tutto questo Goletta Verde non ha tenuto conto, scegliendo di “annunciare” a prescindere da ragionamenti un po’ più approfonditi e soprattutto dagli unici dati ufficiali che sono, come detto, di tutt’altro segno. E’ vero invece che negli ultimi mesi proprio a Minori è stata intrapresa una serie di interventi a tutela della qualità del mare, non ultima la campagna di verifica di eventuali immissioni abusive condotta dalla Polizia Locale e dai tecnici dell’Ausino.

Articoli simili

SEGUICI

18,020FansMi piace
1,960FollowerSegui
917IscrittiIscriviti

Ultimi articoli