martedì, Agosto 9, 2022

Battipaglia. Divieto di balneazione su 600 metri di costa, il Comune chiede le controanalisi

Bagni vietati su una parte della costa battipagliese. Anche quest’estate niente tuffi da Foce Tusciano fino a Masseria Spineta. La sindaca Cecilia Francese, dopo aver ricevuto i risultati delle analisi dell’acqua effettuati dall’Arpac, lo scorso 13 luglio, ha firmato l’ordinanza che sancisce il divieto di balneazione per quella zona. Dai rilievi effettuati dall’Agenzia che s’occupa della protezione ambientale per conto della Regione Campania, è emerso che il valore di Escherichia coli, batterio che indica pure la contaminazione fecale dei mari, nelle acque battipagliesi è schizzato alle stelle, facendo registrare numeri ben oltre la soglia: 1.013 per l’esattezza, quasi il doppio rispetto al limite fissato a quota 500. Dagli uffici comunale di piazza Aldo Moro fanno sapere che sono state già richieste delle controanalisi per verificare il reale tasso d’inquinamento. I tecnici dell’ente sono certi che si tratti di un’anomalia.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli