martedì, Agosto 9, 2022

Trigenerazione, la Giunta cerca una soluzione per il raffrescamento degli uffici comunali

Battipaglia. Impianto di Trigenerazione nella Casa comunale di via Italia, la Giunta cerca una soluzione per il raffrescamento dell’aria. L’esecutivo, per cercare di recuperare l’investimento di circa 11 anni fa, ha chiesti aiuto ad un’azienda specializzata: la Multiservizi s.r.l.s. La società ha prodotto una relazione tecnica proponendo due soluzioni, pur sottolineando chiaramente che trattasi di un impianto vecchio e di difficile attivazione. Ad ogni modo il primo rimedio garantirebbe il recupero delle originarie funzioni dell’impianto, almeno come era stato studiato e progettato, ovvero, il riscaldamento degli uffici nel periodo invernale, la produzione di energia elettrica per tutto l’anno con scambio sul posto e la produzione di energia frigorifera per il raffrescamento degli uffici durante l’estate. La seconda ipotesi: risolverebbe il problema del raffrescamento estivo della Casa comunale ma rinunciando alla produzione di energia, introducendo al contrario nuovi e considerevoli consumi di energia. Per la prima soluzione, ha relazionato la Multiservizi s.r.l.s., occorrerà un investimento (se tutto andrà bene) compreso tra i 50 e i 70mila euro; per la seconda, invece, euro 150mila. Pertanto,” l’esecutivo, si legge nella delibera, pur alla luce degli evidenti elementi di incertezza segnalati dal tecnico Domenico Noro, ritiene di dover esperire il tentativo di restituire all’impianto le originarie funzioni di trigenerazione, soprattutto alla luce degli odierni costi dell’energia”. Una decisione che andrebbe a tutelare anche gli investimenti che l’Ente ha sostenuto in passato. A tal fine la Giunta ha incaricato il dirigente del settore tecnico e governo del territorio di predisporre un programma volto al recupero pieno della funzionalità dell’impianto di trigenerazione.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli