giovedì, Agosto 11, 2022

L’antennista Renato Petruzzello, a bordo della sua Renault 4, è giunto a Teuotan Tangerì (Marocco)

Renato Petruzzello, con la sua fiammante Renault 4 di colore rosso è giunto nella penisola tingitana, nel Nord-Ovest del Marocco, sulla costa atlantica. Il primo obiettivo del Tour Europeo/Africano è stato centrato dal battipagliese, che ha percorso con la sua storica utilitaria il 50% del programmato viaggio. Ieri sera ha contattato la nostra redazione a mezzo WhatsApp, inviandoci delle foto e dei messaggi scritti. Petruzzello è soddisfatto per l’arrivo a Teuotan Tangeri dove è stato accolto con entusiasmo e cordialità dalla popolazione locale. Una breve permanenza e dopo si rimetterà sulla strada del ritorno.

Ricordiamo che la Renault 4 e Renato sono in viaggio dal 16 luglio scorso ed hanno fatto tappa a Marsiglia, Galizia, Lisbona e Gibilterra prima di fermarsi a Tangerì. Il suo rientro a Battipaglia prevede “l’entrata” in Andalusia, Madrid, Barcellona, Marsiglia, per poi giungere in Italia e a attraverso l’autostrada rincasare nella città capofila della piana del Sele.

La Renault 4, color rosso fuoco, tettuccio apribile, 33 anni d’età, con più di 700mila km iscritti al contachilometri: è un vero e proprio mito.

Al volante Renato Petruzzello, antennista di professione, giramondo in Renault 4 per passione, assieme a Lucio De Gregorio, compagno di strada e soprattutto navigatore per raggiungere le destinazioni programmate.

La prima avventura di Renato inizia nell’anno 2015, con un percorso di circa 4mila km, una vera e propria missione a Parigi (nella foto), partendo da Battipaglia e facendo tappa a: Aosta, Traforo del Monte Bianco, Lione, Digione e Parigi.

La seconda, nell’anno 2016, con la storica Renault 4 fa tappa a Berlino. 4.500 km in sette giorni circa, con partenza da Battipaglia percorre il Brennero, tocca l’Austria, giunge prima a Monaco e dopo raggiunge Berlino.  

Il terzo viaggio l’ha fatto in Svezia nell’anno 2018 portando il suo gioiellino a Stoccolma. Viaggia per oltre 9mila km (andata e ritorno) entrando nelle città di Como, Chiasso, Baviera, Amburgo, Goteborg, Malmo, Copenghen, Amesterdam, Bruxelles, Parigi, Digione, Lione, Traforo Fregius, e Torino.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
79FollowerSegui

Ultimi articoli