lunedì, Settembre 26, 2022

Roscigno. Parte il viaggio della 35esima edizione del festival ” ‘A Chiena “

Al via dalla piazza di Roscigno il viaggio in venti tappe del festival ” ‘A Chiena ” giunto alla sua XXXV edizione, un viaggio tra arte, natura e storia nelle comunità di Campagna, Palomonte, Roscigno, San Cipriano Picentino e Serre.

Il viaggio inizierà questa sera alle ore 21,30 dove si esibirà il fisarmonicista Francesco Citera con un quartetto composto da Pietro Ciuccio alle percussioni, Davide Sorrentino al basso e Angelo Loia alla chitarra, unitamente al progetto Oìza, che schiera, oltre i già citati strumentisti, Sergio Scavariello voce e le danzatrici Milena Acconcia ed Eleonora Citro. 

“E’ un piacere per me – ha commentato il Sindaco dell’incantevole e storico borgo Pino Palmieri – aver aderito a questo progetto così articolato e aver al mio fianco sindaci di comuni più grandi del nostro. La ripresa dopo quest’era pandemica ha portato numerosi turisti qui a Roscigno e l’evento del festival “ ‘A Chiena” è uno dei principali del nostro cartellone estivo che si concluderà il 21 agosto”.

Domani invece, a Roscigno Vecchia alle 21,30, verrà inaugurata la sezione teatrale Borghi Invisibili, affidata alla creatività e alla regia di Pasquale De Cristoforo. Insieme ai racconti letti dallo stesso Pasquale De Cristofaro, ci saranno tanti giovani musicisti che con la loro musica faranno vivere alcun angoli di questi splendidi borghi, mentre i visitatori nel breve ma intenso percorso, saranno accompagnati dagli attori Gabriele Bacco, Michela Ventre e Mario De Caro che interpreteranno una breve e lieve drammaturgia dedicata alla luna, agli amori e all’incanto della poesia.

Venerdì 20 agosto l’appuntamento sarà nella Cattedrale di Campagna, dove il violinista Giuseppe Gibboni torna ad esibirsi, da vincitore del Premio Paganini con l’ Orchestra Sinfonica Internazionale della Campania diretta da Leonardo Quadrini, in un luogo simbolico per i suoi concittadini, per donar loro la sua speciale interpretazione del I concerto del genio genovese.

Nel contempo, Borghi Invisibili toccherà Palomonte il 20 agosto e il 22 agosto ci si sposterà in Serre, mentre il 21 settembre toccherà gli scenari di San Cipriano Picentino.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli