mercoledì, Febbraio 21, 2024

Sarno. Accusata di furto in un supermercato, 58enne finisce ai domiciliari

Donna 58enne arrestata in flagranza perché accusata di aver rubato viveri di prima necessità in un supermercato di Sarno. Secondo l’accusa, la donna, in compagnia dei suoi due nipotini, avrebbe nascosto in una sacca e nei vestiti beni alimentari.

Il titolare dell’esercizio commerciale, già da qualche tempo si era insospettito; pertanto, Lucia C. veniva guardata a vista. Nell’ultima visita della donna, le videocamere di sorveglianza l’avrebbero praticamente colta in flagranza. L’imprenditore ha immediatamente allertato gli agenti del commissariato di polizia che hanno perquisito la donna, rinvenendo cosi la refurtiva ben nascosta.

La 58enne, pare abbia giustificato la sua azione sostenendo di non poter vivere con la sola entrata economica del Reddito di Cittadinanza. Lucia è finita, per ordine del Tribunale, agli arresti domiciliari e nelle prossime ore sarà giudicata con il rito direttissimo.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
85FollowerSegui

Ultimi articoli