domenica, Ottobre 2, 2022

Montecorvino Pugliano. L’Anfiteatro di Santa Tecla si rifà il look: stasera l’intitolazione a Raffaella Carrà

Nuova vita per l’anfiteatro appena riqualificato alla frazione di Santa Tecla di Montecorvino Pugliano. Dopo l’ammodernamento, la seduta di Giunta numero 82 presieduta dal Sindaco Alessandro Chiola ha deciso che il complesso porterà il nome di Raffaella Carrà, nota cantate, presentatrice, attrice, scomparsa nel mese di maggio 2021.

La riqualificazione ha interessato sia l’anfiteatro che la villa comunale con un investimento pari a circa 100 mila euro.  La cerimonia di intitolazione si terrà questa sera alle ore 20, nell’ambito delle celebrazioni in onore a Santa Tecla, protettrice dell’omonima frazione. 

“Da sempre Raffaella Carrà è considerata nel mondo, simbolo della cultura italiana oltre che baluardo e simbolo riconosciuto a tutela e difesa dei diritti civili. Il nome di Raffaella Carrà sia, oggi più che mai, fonte di conoscenza anche per le future generazioni. Con il Vicesindaco e Assessore ai lavori pubblici, Ludovico Buonomo, abbiamo rivisto, ridisegnato e rigenerato uno spazio abbandonato da anni. Questo luogo da oggi ha tutte le caratteristiche per essere un simbolo di accoglienza e inclusione”. Il commento del Sindaco, Alessandro Chiola. 

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
80FollowerSegui

Ultimi articoli