domenica, Novembre 27, 2022

Mandragora fra gli spinaci: intossicazione da verdure velenose nel Napoletano

Sarebbero 10 le persone ricoverate in ospedale per intossicazione alimentare nel napoletano. Avrebbero ingerito verdura, probabilmente velenosa, acquistata in diversi negozi nei comuni di Quarto e Monte di Procida. Sul fatto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Pozzuoli, che hanno acquisito le cartelle cliniche ed ascoltato i malcapitati presso l’ospedale Santa Maria Delle Grazie. Una di queste è in prognosi riservata.

Al momento, secondo il bilancio tracciato dall’Asl Napoli 2 Nord, gli intossicati sarebbero 10, appartenenti a 3 distinti nuclei familiari.

Allucinazioni e problemi gastrointestinali i sintomi rilevati. Sintomatologia che sarebbe riconducibile alla “mandragora” (nella foto), pianta che si sarebbe confusa con spinaci e biete.

La stessa Asl ha allertato tutti gli altri ospedali del territorio per eventuali arrivi di altri intossicati. Tecnici della prevenzione sono in giro con Nas e Carabinieri di Pozzuoli per eventuali ritiri di verdura a scopo precauzionale. Quella finora sequestrata è verdura sfusa, quindi per quella confezionata non ci sono stati problemi.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli