giovedì, Dicembre 1, 2022

Pontecagnano. Trovati i resti di un cadavere, potrebbe essere la 29enne Maria Capezzuti

Trovati i resti di un cadavere in stato di decomposizione. Potrebbe essere il corpo di Marzia Capezzuti, la 29enne milanese scomparsa a febbraio scorso da Via Verdi di Pontecagnano Faiano. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno ha disposto gli esami del DNA. Il corpo è stato rinvenuto ieri dai carabinieri del Reparto operativo del Comando provinciale di Salerno, nel cuore del bosco di San Benedetto, una distesa di querce vasta 115 ettari che separa Faiano di Pontecagnano da Santa Tecla di Montecorvino Pugliano, ora è all’obitorio dell’ospedale “Santa Maria della Speranza” di Battipaglia. La pm titolare dell’inchiesta, Licia Vivaldi, indaga per omicidio con occultamento di cadavere: al vaglio le posizioni dei familiari dell’ex della giovane milanese e di due loro amici. Sul posto i carabinieri del Reparto operativo del Comando provinciale di Salerno, diretti dal tenente colonnello Luigi Aureli, supportati dagli uomini del Ris e dai militari della Compagnia di Battipaglia, guidata dal capitano Samuele Bileti.

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli