giovedì, Dicembre 1, 2022

Eboli. “La guerra dei colori al ManES”: domenica l’inaugurazione dei nuovi laboratori artistici inclusivi

Nuovo progetto al ManES, il Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele. Domenica 6 novembre a partire dalle ore 10.00, in collaborazione con ANGSA Eboli e Università Popolare per la Qualità della Vita, sarà presentata “La guerra dei colori al ManES”, ciclo di laboratori artistici ed inclusivi del progetto Hug Machine, patrocinato dal Comune di Eboli.

Hug Machine è un progetto di ANGSA – Associazione Nazionale Genitori persone con Autismo di Eboli, in collaborazione con Università Popolare per la Qualità di Vita, che ha l’obiettivo di arricchire il bagaglio di esperienze di bambini e bambine, stimolarne talenti, autonomie e coinvolgere tutta la comunità di riferimento.

Il tema scelto per l’annualità 2022/2023 si ispira all’opera “La guerra dei colori” dell’artista ebolitano Francesco Cuomo, per provare, attraverso l’arte, ad esorcizzare le paure del nostro tempo, parlare di emozioni ed educarealla pace. Durante il laboratorio verranno utilizzati prevalentemente il disegno e la pittura, utili in arte e in artiterapie, per acquisire o potenziare la capacità di entrare in contatto con le emozioni e rappresentarle in una dimensione fantastica attraverso la forma e il colore.

Insieme a Francesco Cuomo, le attività laboratoriali sono a cura di China Aresu, esperta in artiterapie integrate, dell’educatrice Maura Palladino e dell’artista Roberto Vitolo.

Il ciclo di laboratori proseguirà ogni giovedì, dalle 18.15 alle 19.30, presso la galleria Anticarte. La partecipazione all’evento e ai laboratori è gratuita con prenotazione obbligatoria entro sabato 5 novembre (info e prenotazioni: 3472332242, a ngsaeboli@angsacampania.it

Articoli simili

SEGUICI

11,542FansMi piace
82FollowerSegui

Ultimi articoli